Morandi e Celentano: insieme per il duetto di "Ti penso e cambia il mondo"

Qualcuno forse dirà galeotto fu il Festival, si perchè Gianni Morandi e Adriano Celentano sembra abbiano deciso di lavorare insieme in sala d’incisione. Immancabile spalla di Adriano è sempre Claudia Mori, che collauda e cura l’iniziativa dei due cantanti che vedrà presto luce.

Ad essere frutto d’ispirazione è stata la canzone “Ti penso e cambia il mondo”: singolo compreso nel nuovo album “Facciamo finta che sia vero” di Celentano, e che li ha già visti protagonisti di un duetto insieme sul palco dell’Ariston. Un momento emozionante per Morandi, che si dall’inizio della kermesse aveva sperato in un duetto con il Molleggiato e che ora diventa un singolo da incidere. Il duetto quindi prestò diventerà un singolo e sarà presente nel prossimo disco di inediti di Morandi e nella riedizione dell’album di Adriano Celentano.

Il Celentano del nuovo album è sempre quello che conosciamo, si intende degli ultimi tempi. Messe da parte le canzoni più intimistiche e la collaborazione con Mogol, il cantante ha deciso di dare al suo lavoro discografico un’impronta più politica e guerriera, basta notare il pathos protagonista della copertina dell’ultimo album.

“Ti penso e cambia il mondo” porta la firma di Pacifico insieme a Matteo Saggese e Stephen Lipson che si sono occupati della musica, un trio di non primi arrivati se pensiamo che Saggese ha già lavorato con Celin Dione e Lipson con Paul McCartney e Rolling Stones. Un singolo che porta in alto l’amore, visto come forza incontrastabile che abbatte ogni muro, contro la crudeltà e la solitudine.

Un album già ricco di interventi musicali rilevanti: Jovanotti, Negramaro, Manu Chao, Nicola Piovani, Franco Battiato e Raphael Gualazzi. Si aggiunge così nella prossima edizione un amico da 46 anni, sancendo il forte legame che Celentano ha non solo con un grande pilastro come Gianni Morandi ma anche con la musica italiana.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here