Grosjean è il più veloce per il secondo giorno consecutivo a Barcellona

Da qualche minuto è terminata la seconda giornata di test a Barcellona e per il secondo giorno consecutivo è stato ancora Romain Grosjean con la sua Lotus F1 ad ottenere il primato e il giro più veloce della giornata. Nei test odierni alcuni team, tra cui la Ferrari hanno iniziato a pensare a simulare il ritmo di gara e cercare di ottenere buone prestazioni con ogni set di gomme.

Fernando Alonso ha disputato una buona sessione di test ma se vogliamo prendere la classifica dei giri migliori come indice di progressi purtroppo il suo tempo migliore è stato di otto decimi più lento del capolista. Nella giornata di ieri il suo compagno di squadra Felipe Massa ha ottenuto l’ottavo tempo ad un secondo da Romain Grosjean.

Vogliamo essere pessimisti sui progressi Ferrari? Possiamo esserlo ma possiamo anche valutare che la Rossa di Maranello ha una buona affidabilità (trovata proprio nel corso dei test invernale) e sta già simulando prove di gara con tutte le mescole disponibili. Ovviamente, il tempo di 1m23.447s ottenuto dal pilota spagnolo non è bello da vedere come l’1m22.614s di Romain Grosjean.

Alonso tra l’altro è stato anche il pilota che ha percorso più giri in assoluto in questa giornata: 124 contro i 123 del capolista Grosjean. I tempi ad eccezione dei primi 4 classificati (Grosjean, Vergne, Vettel e Alonso) sono stati molto simili tra di loro.

Questo l’ordine di classifica: Grosjean, Vergne, Vettel, Alonso, Kovalainen, Kobayashi, Hulkenberg, Schumacher, Hamilton, Senna e Maldonado. Il pilota della McLaren ha percorso solo 65 giri ed ha ottenuto un tempo molto alto, ma la McLaren ha fatto sapere di non essere interessata al giro veloce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *