Pirelli ha scelto una Renault R30 per i test

Finalmente la Pirelli ha trovato la macchina per poter effettuare dei test che siano il più possibile veritieri. Infatti, la vettura utilizzata finora è stata la vecchia Toyota TF109, una monoposto che è stata utilizzata per lo sviluppo dei pneumatici ma che ormai è troppo vecchia per effettuare dei confronti con le vetture che gareggiano in questo mondiale del 2012.

Le trattative sono iniziate diverse settimane fa ma la scelta è avvenuta solo qualche ora fa. Finalmente la Pirelli ha scelto che la monoposto più adatta è la Renault R30, utilizzata nella stagione 2010. Ovviamente, trattandosi di una vettura datata dovranno essere effettuate alcune modifiche per fare in modo che l’auto sia in grado di rispettare i vari regolamenti e le normative in vigore nella stagione di F1 che sta per iniziare (il primo gran premio si disputerà domenica 18 marzo 2012 in Australia sul circuito di Melbourne).

Ora che la monoposto titolare è stata scelta si pare una questione diversa ma assolutamente fondamentale: chi sarà il pilota che guiderà questa monoposto?

La scelta non è facile visto che il principale candidato Vitaly Petrov alla fine è riuscito a rimediare un volante alla Lotus F1 (il pilota russo ha preso il posto di Jarno Trulli che attualmente è rimasto appiedato e ha di fatto escluso l’ultimo driver nostrano dalla massima competizione automobilistica).

Tra i nomi che sono circolati anche quello di Pedro De la Rosa che però ha preferito accasarsi alla Hispania Racing Team. La Pirelli dovrebbe effettuare tra le 4 o 5 sessioni di test durante la stagione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here