Facebook imita Twitter: arrivano le liste di interessi!

Facebook per cercare di rimanere sempre sulla cresta dell’onda continua ad apportare modifiche al social network apportando delle correzioni e soprattutto applicando nuove funzionalità e modifiche estetiche come la tanto discussa interfaccia grafica Timeline.

Una delle novità più importanti che è stata applicata sul social network di Mark Zuckerberg riguarda le liste di contatti. Certo, per poter avere questa funzionalità è stato necessario che nascesse Google+ e presentasse al mondo intero il concetto delle cerchie. Comunque, anche se in ritardo, con le liste dei contatti è stato possibile separare gli amici più stretti dai conoscenti, i vicini di casa dai colleghi di lavoro e così via.

Ora direttamente da una pagina Facebook scopriamo che è in serbo una interessante novità: si tratta delle liste di interessi. Il concetto di base che sta dietro a questa novità è lo stesso che ha portato Twitter a lanciare le liste che conosciamo tutti: possiamo separare profili pubblici e pagine in base ad una determinata categoria.

Stando a quanto afferma Eric Faller, software engineer del social network di Mark Zuckerberg, a queste liste di interessi è possibile anche aggiungere i propri amici ma è chiaro che le liste di amici hanno uno scopo ben diverso dalle liste di interessi.

Infatti, se in una lista di amici è possibile separare gli amici più stretti dai conoscenti, in una lista di interessi possiamo separare pagine relative a cantanti da pagine che magari fanno riferimento ad attori o personaggi sportive.

Potete creare la vostra lista andando direttamente su https://www.facebook.com/addlist.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here