Film In Sala 9 Marzo: Young Adult – La Sorgente dell’ Amore – L’Arrivo di Wang

Diamo uno sguardo ai titoli secondari in uscita al cinema questa settimana (9 marzo 2012):

YOUNG ADULT di Jason Reitman
Mavis Gray (Charlize Theron) è la ghost writer di una serie di libri per adolescenti di grande successo che presto giungerà a conclusione. La sua passione per l’argomento non si ferma tra le pagine di quei romanzi, essendo lei molto immatura e ancora legata ai tempi del liceo. Mavis è rimasta un’adolescente, non riesce a legare con le persone, vive ancora con l’idea di essere la reginetta della scuola e ovviamente, con la mentalità e le idee di una liceale, non riesce ad affrontare i problemi degli adulti, come ad esempio la sua dipendenza dall’alcool. L’invito per il battesimo del figlio del suo ex fidanzato del liceo la convincerà a tornare nella cittadina di provincia in cui era la stella indiscussa, e a fare di tutto per riprendersi quell’uomo che senza di lei, a suo avviso, sta vivendo l’inferno sulla Terra. Nel cast Patrick Wilson, Patton Oswalt ed Elizabeth Reaser.

LA SORGENTE DELL’ AMORE di Radu Mihaileanu
In un piccolo villaggio tra il Nord Africa e il Medio Oriente le donne ogni giorno devono affrontare un pericoloso tragitto per raggiungere la sorgente d’acqua. La situazione è tragica e molte donne a causa di questo percorso per loro necessario hanno visto i propri figli morire ancor prima di nascere. Gli uomini però, pur vedendo il dolore negli occhi delle loro mogli, sembrano non intenzionati ad intervenire, e a costruire magari un piccolo acquedotto che porti l’acqua direttamente al villaggio. Così Leila (Leila Bekhti), insieme alle donne anziane del villaggio, propone uno sciopero del sesso per convincere i loro mariti a trovare una soluzione.

L’ ARRIVO DI WANG di Antonio Manetti e Marco Manetti
Gaia (Francesca Cuttica) sta lavorando alla traduzione di un film orientale quando il suo telefono comincia a squillare e dall’altro capo della cornetta una persona misteriosa gli propone un ingaggio a molti zeri. Le sue capacità di traduttrice servono infatti per far luce sul dialogo fra Curti (Ennio Fantastichini), la persona che l’ha chiamata ed è venuta a prenderla fino a casa, e il misterioso Mr. Wang. Il lavoro però risulta molto difficile, soprattutto a causa della stramba richiesta di Curti: effettuare la traduzione in tempo reale al buio, senza la possibilità di guardare in faccia i colloquianti. Quando Gaia otterrà la possibilità di vedere il volto di Mr. Wang, si ritroverà ad affrontare il fatto che esistono altre forme di vita. Come reagirà la ragazza alla scoperta di un extraterrestre?

Questa settimana inoltre sono arrivati nelle sale:
LÀ-BAS di Guido Lombardi
COLOUR FROM THE DARK di Ivan Zuccon
NATIVE di John Real
A SIMPLE LIFE di Ann Hui

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here