Chievo-Inter: le pagelle ai nerazzurri

L’Inter torna a vincere ed è una grandissima iniezione di morale e serenità per tutto l’ambiente nerazzurro. Contro il Chievo, l’anticipo del Venerdì è terminato con il risultato di 2-0 a favore dei nerazzurri. A segno sono andati Samuel e Milito.

Ora mancano pochi giorni alla sfida in Champions League contro il Marsiglia, partita decisiva per il proseguire della stagione; il match contro il Chievo è stato veramente importante per la tranquillità della squadra, adesso ci sarà da vedere se i nerazzurri si confermeranno un’altra volta in campo con un avversario non facile qual è il Marsiglia di Deschamps.
A fine partita Ranieri si è commosso ed ha confermato la sua felicità per aver raggiunto questo risultato: “Mi sono commosso? Vuol dire che ci tengo, i ragazzi hanno fatto una grande prova. È un risultato che fa morale, è una grossa boccata d’ossigeno. A San Siro non sarà una partita facile, ma siamo pronti a giocarci tutte le nostre chance. Il prossimo passo è cercare la qualificazione, ci concentreremo bene e faremo tutte le cose che abbiamo fatto sinora. Vincere ti dà quella gioiosità che serve.”

Di seguito le pagelle che abbiamo dato ai giocatori dell’Inter:

Julio Cesar 6,5: un grande intervento su un insidioso tiro di Pellisier

Maicon 5,5: appare sottotono soprattutto nel secondo tempo

Samuel 7: gol di testa da manuale del calcio

Lucio 6: disattento, ma imposta bene le azioni di ripartenza

Nagatomo 5,5: spesse volte distratto, incide poco e niente nella fase offensiva della squadra

J.Zanetti 6,5: cresce nel secondo tempo

Stankovinc 6,5: vedi Zanetti

Poli 6,5: quantità e qualità per il giovane centrocampista ex-Sampdoria

Sneijder 7: finalmente il vero Sneijder

Milito 5,5: sbaglia un rigore, si fa perdonare segnando nei minuti finali

Forlan 6: prova sulla sufficienza per l’attaccante sudamericano

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here