Parmalat convoca Assemblea Azionisti

Alle ore 11 del 20 aprile 2012. E’ questa la data in corrispondenza della quale, in convocazione unica, si terrà l’Assemblea Ordinaria e Straordinaria degli Azionisti del Gruppo alimentare quotato in Borsa a Piazza Affari Parmalat S.p.A.. A stabilirlo è stato il Consiglio di Amministrazione in concomitanza con l’approvazione del progetto di bilancio al 31 dicembre del 2011. Anno su anno per la società i ricavi 2011 si sono attestati in crescita del 4,4% a fronte di un recupero di redditività che, in accordo con un comunicato ufficiale emesso da Parmalat, è stato conseguito nel secondo semestre dello scorso anno grazie a Paesi come l’Italia e l’Australia.

Per il 2012 la società stima di conseguire, a cambi costanti, un fatturato netto in crescita del 3-5% rispetto al 2011 a fronte di un Ebitda in aumento anno su anno tra il 2% ed il 3%. Intanto a valere sull’esercizio 2011 quest’anno gli azionisti Parmalat S.p.A. incasseranno il dividendo.

Il Consiglio di Amministrazione ha infatti deliberato per proporre alla prossima Assemblea degli Azionisti un dividendo pari complessivamente a 0,10 euro unitari per azione, che fanno un monte dividendi di 175,4 milioni di euro. I 0,10 euro unitari di dividendo corrispondono alla somma tra la cedola a valere sull’utile d’esercizio, fissata in 0,052 euro, e quella derivante, per 0,048 euro per azione, dalla distribuzione parziale di una riserva eccedente. Per quel che riguarda l’evoluzione prevedibile del business, la gestione societaria per l’anno in corso risulta essere focalizzata sia sul rafforzamento delle attività in quei Paesi con tassi di crescita più elevati, sia sull’incremento delle vendite anche attraverso specifiche attività di marketing.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here