Dividendo 2012 Buzzi Unicem azioni ordinarie e risparmio

Un dividendo unitario da 0,05 euro per azione sia per i titoli ordinari, sia per le azioni a risparmio. A proporlo alla prossima Assemblea degli Azionisti sarà il Consiglio di Amministrazione di Buzzi Unicem S.p.A. dopo l’approvazione del progetto di bilancio al 31 dicembre del 2011. Il dividendo 2012, a valere sull’esercizio 2011, è stato fissato dal CdA, previa approvazione da parte dell’Assemblea, attingendo dalle riserve disponibili. Per quel che riguarda la data di pagamento delle cedole, questa è stata fissata dal Consiglio di Amministrazione della società quotata in Borsa a Piazza Affari in data 24 maggio con stacco lunedì 21 maggio del 2012.

L’esercizio 2011 è stato archiviato da Buzzi Unicem con un margine operativo lordo che è aumentato anno su anno dell’11% a 429 milioni di euro a fronte di un indebitamento netto che è sceso di 124 milioni di euro, ed un utile netto a 54 milioni di euro.

Per quel che riguarda l’andamento del business, a fronte della contrazione dei risultati anno su anno in America ed in Italia, la società è riuscita a compensare ampiamente questo calo con il robusto sviluppo della domanda nell’Europa Centrale e nei Paesi Emergenti. In merito all’evoluzione prevedibile della gestione, la società rileva una visibilità limitata del business a breve termine per effetto della contrazione della crescita in Europa anche in ragione dei recenti effetti negativi generati dalla crisi dei debiti sovrani e, nel complesso, da tensioni finanziarie che non risultano essere ancora del tutto superate. Il CdA alla prossima Assemblea proporrà anche l’approvazione di un piano di buyback finalizzato all’acquisto di fino ad ulteriori 4 milioni di azioni ordinarie e/o a risparmio previa revoca della precedente autorizzazione per la parte di buyback non ancora realizzata.