Depressione: il cibo spazzature mette a rischio la salute mentale

La depressione così come gravi forme di stress sono i mali dell’ultimo secolo; una ricerca ha appurato che in queste patologie può giocare un ruolo fondamentale l’alimentazione, nello specifico il famoso cibo spazzatura da fast food, se consumato con assiduità e frequenza può avere un ruolo fondamentale nella comparsa della depressione. Questa patologia è un male che colpisce una percentuale sempre crescente e preoccupante di soggetti nel mondo; una malattia dalla quale si può guarire, ma che richiede grande sforzo e volontà del soggetto di porre fine al suo stato di depresso. In casi gravi si ricorre alla terapia farmacologica oltre alle sedute presso uno psicoterapeuta.  Un percorso duro e difficile che spesso può durare anche anni.

Ma come interagisce il cibo spazzatura con la salute mentale? Si tratta di una scoperta fatta di recente da un gruppo di studiosi che hanno osservato il comportamento e la salute di circa 9000 persone che mai avevano avuto prima una diagnosi di depressione.

L’università che si è occupata di questo studio è la de Las Palmas de Gran Canaria insieme all’Università di Granada, il cui esito è stato pubblicato sulla rivista Public Health Nutrition.  Durante tutto il periodo di osservazione dei soggetti, si è controllato soprattutto oltre al loro stile di vita, le loro abitudini alimentari consuetudinarie. Ebbene, alla fine per periodo di monitoraggio, su 493 soggetti esaminati è stata riscontrata una diagnosi di depressione. Si è appurato inoltre che questi stessi seguivano una dieta alimentare associata a quella dei fast food e quindi del classico cibo spazzatura; riscontrando così un legame importante tra l’assunzione con frequenza di questa insana alimentazione con appunto la comparsa della depressione.

Già in passato era stato eseguito uno studio di questo genere; questo ha avvalorato maggiormente questa ipotesi: l’alimentazione sana con frutta e verdura e soprattutto con pesce e un apporto adeguato di omega 3, allontana il rischio di depressione. Gli omega 3, tante volte ne abbiamo discusso, sappiamo essere fautori del buon umore e della salute mentale contrastando la comparsa di malattie associate alla salute mentale come appunto la depressione, grazie alle proprietà in essi contenute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *