La Sony Pictures vuole “Sabrina The Teenage Witch” come “Spider-Man”

Da parte di Sony Pictures, arriva quest’oggi una notizia alquanto strana in ottica reboot. Sembra che la società stia infatti valutando di recuperare il soggetto di “Sabrina The Teenage Witch“, riadattando alcuni punti essenziali della trama, e presentando il personaggio protagonista dei fumetti Archie Comics come una sorta di supereroina.

Il personaggio originale del 1960 è stato già adattato sul piccolo schermo sia in versione animata che live-action. Molti di voi infatti ricorderanno sicuramente la serie “Sabrina – Vita da Strega“, interpretata da Melissa Joan Hart e andata in onda sui canali in chiaro più e più volte.

Il film di nuova produzione potrebbe così assumere i toni di uno “Spider-Man” al femminile, raccontando così la storia di una giovane ragazza che deve fare i conti con la responsabilità che deriva dalla scoperta e dall’utilizzo di questi suoi incredibili poteri”. Andrew Barrer e Gabriel Ferrari stanno attualmente lavorando alla sceneggiatura, con Don Murphy e Susan Montford pronti a produrre il progetto.

Il simpaticissimo personaggio del gatto Salem tornerà ancora una volta, questa volta però assumendo le fattezze di un principe trasformato in felino, dando così vita ad una storia d’amore con la giovane protagonista.

Mark Waters, regista di commedie come “Mean Girls” e “I Pinguini di Mr. Popper“, lavorerà alla presentazione del progetto per conto della Sony, e probabilmente potrebbe finire a dirigere la pellicola se quest’ultima venisse accettata.

Per chi volesse una rinfrescata sulla trama, Sabrina è una mezza-strega che vive con le sue zie, anche loro fattucchiere, e che prova continuamente a fare i conti con i suoi poteri e con l’universo magico che si nasconde nella vita di tutti i giorni.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here