Robbie Williams al concerto per la Regina

Il concerto in occasione delle celebrazioni del Giubileo di diamante della Regina Elisabetta II si arricchisce di giorno in giorno di nomi: questa volta tocca a Robbie Williams ad essere annunciato, ex Tak That che a quanto pare calcherà il palco in occasione della tanto attesa manifestazione. In realtà, la sua presenza non stupisce, soprattutto se si tiene conto che alla guida della manifestazione, insieme ad Andrew Lloyd Webber, c’è proprio il suo compagno di band Gary Barlow.

Per l’occasione, ci si aspetta un pubblico che supererà i 10.000 presenti, per un vero e proprio evento dal richiamo mediatico internazionale. Lo show si svolgerà su un palco circolare che verrà allestito proprio di fronte alla cancellata principale di Buckingham Palace, a due passi dal monumento di commemorazione della Regina Vittoria, unica sovrana britannica ad avere regnato più di Elisabetta II.

Allo show prenderanno parte musicisti ed artisti di diversa provenienza musicale, tra i quali sono già stati annunciati Tom Jones, Elton John, Ed Sheeran, JLS, Jessie J e Shirley Bassey. L’evento, che celebrerà i sessant’anni di regno della Regina Elisabetta II, sarà naturalmente una vetrina di grande prestigio che attirerà le attenzioni della stampa di tutto il mondo sia per la portata degli artisti presenti, sia per l’evento in sè e per la presenza dell’intera famiglia reale, compresi i principi William e Harry, che pare abbiano dato indicazioni direttamente a Barlow circa gli artisti da invitare.

Il concerto si terrà il 4 giugno; parallelamente verrà messa in commercio la colonna sonora dell’evento, che sul mercato avrà però un valido concorrente: proprio negli stessi giorni verrà infatti ripubblicato anche il singolo God Save the Queen dei Sex Pistols, brano che ha segnato la storia del punk.