Italia – Russia, prove di Europei, davanti Cassano Balotelli

Dopo la gara amichevole contro il Lussemburgo, saltata per rispetto delle vittime del terremoto in Emilia, questa sera la Nazionale Italiana scende in campo per giocare la seconda ed ultima amichevole prevista in preparazione al prossimo Europeo.

L’avversario sarà la Russia, che ha già disputato due amichevoli contro Uruguay e Lituania e quindi ha già nelle gambe 180 minuti in più rispetto alla squadra di Prandelli.

QUI ITALIA

Il tecnico azzurro ha già preannunciato la sua intenzione di provare due moduli, quindi nel primo tempo l’Italia scenderà in campo col modulo consueto ovvero il 4-3-1-2, con Montolivo nel ruolo di trequartista dietro la coppia titolare Balotelli-Cassano. Nel secondo tempo sarà invece provato il tridente, con gli inserimenti di Di Natale e Giovinco nel reparto offensivo. Resterà a riposo il difensore Chiellini, per evitare problemi di infortunio in vista dell’Europeo.

QUI RUSSIA

Il tecnico Advocaat si affiderà al modulo 4-4-2. Ci dovrebbe essere il rientro di Zhirkov nell’undici titolare dopo l’ultima panchina  contro la Lituania. In attacco ballottaggio tra Kerzhakov e Pavlyuchenko, dalla panchina il talentuoso Dzagoev. Tra i pali confermato Akinfeev.

Ecco le probabili formazioni:

Italia (4-3-1-2): 1 Buffon; 2 Maggio, 15 Barzagli, 19 Bonucci, 6 Balzaretti; 16 De Rossi, 21 Pirlo, 8 Marchisio; 18 Montolivo; 9 Balotelli, 10 Cassano. A disposizione: 14 De Sanctis, 7 Abate, 4 Ogbonna, 3 Chiellini, 5 Thiago Motta, 23 Nocerino, 22 Diamanti, 13 Giaccherini, 17 Borini, 11 Di Natale, 20 Giovinc. All. Prandelli.

Russia (4-3-3): 16 Malafeev; 21 Nababkin, 12 Berezutski, 4 Ignashevich, 5 Zhyrkov; 6 Shirokov, 7 Denisov, 8 Zyryanov; 17 Dzagoev, 10 Arshavin, 11 Kherzhakov. A disposizione: 1 Akinfeev, 19 Granat, 2 Anyukov, 15 Kombarov, 22 Glushakov, 23 Semshov, 18 Kokorin, 9 Izmailov, 14 Pavlyuchenko, 20 Pogrebnyak, 3 Sharonov. All. Advocaat.

Arbitro: Haenni. (Svizzera).

Diretta Tv su Rai Uno con calcio di inizio fissato per le 20:45.