Grillo ce l’ha fatta: attraversato lo Stretto

Attraversata compiuta, nonostante il maltempo e lo scetticismo generale: Beppe Grillo ha attraversato lo Stretto, coprendo a nuovo i quasi tre chilometri che dividono la Calabria dalla Sicilia. Una volta arrivato sulla costa siciliana, Grillo ha mostrato il segno di vittoria con le dita e ha trovato ad attenderlo un gruppo di sostenitori che hanno festeggiato la sua ‘impresa’.

Un’attraversata simbolica, annunciata nei giorni scorsi dal leader del Movimento Cinque Stelle: “Il mio è un gesto simbolico – ha affermato prima di tuffarsi in acqua – questo stretto lo hanno varcato in tanti, mafiosi e delinquenti, io sono una delle prime persone normali che lo attraversa. In Sicilia il nostro movimento è sostenuto da ragazzi straordinari che non hanno intenzione di lasciare questa terra. È l’Italia che ha bisogno della Sicilia e non viceversa”.

Grillo si è buttato in acqua a Cannitello, frazione di Villa San Giovanni in Calabria ed è arrivato a Torre Faro in Sicilia: la sua traversata è stata seguita, oltre che da curiosi e giornalisti, da un’imbarcazione di appoggio che ogni tanto ha dovuto riportarlo sulla giusta direzione quando perdeva l’orientamento. I circa tre chilometri di tragitto sono stati coperti in poco più di un’ora e quindici minuti, ma l’esito positivo dell’impresa non servirà di certo a mettere fine alle polemiche che hanno accompagnato l’organizzazione dello ‘sbarco’ in Sicilia di Grillo. Giusto ieri Gaspare Sturzo, candidato alla presidenza della Regione (le elezioni si terranno il 28 ottobre) per ‘Italiani Liberi e Forti’ ha attaccato: “I siciliani hanno bisogno di programmi e idee valide, non di altri spettacoli. Quanto costerà la traversata di Grillo ai cittadini?”.

Stesso tema toccato anche dalla coordinatrice nazionale dei Club di Grande Sud, Costanza Castello, a cui risponde  Giancarlo Cancelleri, candidato alla presidente della Regione del Movimento Cinque Stelle: “Trovo incredibile che la coordinatrice di un partito che accetta finanziamenti pubblici, possa affermare una cosa del genere”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here