Tennis, l’Australia si colora di azzurro: Errani-Vinci in finale

L’Australian Open si colora di azzurro: Errani e Vinci hanno conquistato la finale del doppio femminile nel primo Slam dell’anno. Imbattibile la coppia azzurra, prima nel ranking mondiale: dopo aver sconfitto ai quarti le sorelle Williams, le regine d’Italia si sono liberate senza fatica della coppia russa composta da Ekaterina Makarova e Elena Vesnina conquistando la loro quinta finale di uno Slam.

Dopo i trionfi dello scorso anno  agli Internazionali di Roma, Roland Garros e US Open, ora la coppia italiana cercherà la rivincita della finale persa sempre lo scorso anno al Melbourne Park, affrontando le vincitrici della semifinale tra la coppia australiana Barty-Dell’Acqua e quella formata dalla statunitense Varvara Lepchenko e dalla cinese Saisai Zheng.

Una vittoria mai in discussione quella di Errani e Vinci contro le russe: il punteggio (6-2, 6-4) dice tutto con l’agilità con cui il doppio azzurro si è liberato delle avversarie. In un’ora e 17 minuti, le leader della classifica mondiale hanno superato la resistenza di Makarova e Vesnina, confermando lo stato di grazia mostrato ieri battendo le sorelle Williams. Ora, comunque vada la finale, la coppia Errani-Vinci è sicura della conferma al primo posto del ranking.

Ma le buone notizie per il tennis azzurro non sono finite: nel tabellone del doppio maschile, infatti, la coppia formata Fabio Fognini e Simone Bolelli ha ottenuto la qualificazione alla semifinale, battendo i colombiani Juan Sebastian Cabal e Robert Farah. Un successo più sofferto, con gli azzurri che perdono nettamente il primo set (1-6), prima di ritrovarsi e portare a casa il successo (6-4. 6-3). Ora per loro c’è da affrontare la sfida più difficile, quella con la coppia americana composta dai gemelli Bob e Mike Bryan, primatisti del ranking mondiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *