Bad Motherfucker, Il video virale più visto sul web

Circola con molto successo su YouTube il video con il pezzo dei Biting Elbows, Bad Motherfucker” (Insane Office Escape 2). Le immagini sono della serie “Insane Office Escape” creata da Ilya Naishuller e Sergey Valyaev. Scappare dall’ufficio dove si lavora, questo è quello che fanno i protagonisti del cliccatissimo video. Scene che riportano al Quentin Tarantino dei primi anni ne “Le iene” con ragazzi in giacca e cravatta senza scrupoli, pronti a far scorrere sangue con ogni mezzo e ad uccidere a sangue freddo con pistole, spranghe, valigette d’acciaio e porte sbattute in faccia. Splatter ma anche trash con donne seminude stese a prendere il sole su improbabili terrazze con tette silliconate in bella vista e costumi non propriamente morigerati. Tamarraggine dunque, ma anche ricercatezza tecnica, tipica del cinema orientale. Il tutto con un ritmo coinvolgente che rapisce lungo tutti i 4 minuti girati in soggettiva con una GoPro e realizzati in pianisequenza ad alto tasso di difficoltà.

Precisiamo: la visione del video è consentita soltanto ai maggiorenni. Per vederlo bisogna dimostrare la maggiore età. La censura è posta per le scene cruente e la quantità di sangue presente nel video. Il web, passato il controllo, sembra apprezzare l’idea, tanto da far diventare il video, il più visto di questi giorni.
Non ci resta, quindi, che vedere questo nuovissimo cult del web. Buona visione!!!

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=Rgox84KE7iY[/youtube]