Film in sala dal 28 marzo

E’ un weekend di Pasqua ricco di uscite cinematografiche quello che aspetta i tanti cinefili italiani che, questa settimana, si troveranno di fronte ad una scelta quanto mai variegata.

Bruce Willis, Channing Tatum e Dwayne Johnson sono i protagonisti di G.I. Joe – La vendetta, sequel del film basato sulla celebre serie di giocattoli della Hasbro. In questo secondo capitolo della saga, arricchito dal 3D, i G.I. Joe non avranno a che fare solo con il loro acerrimo nemico Cobra, ma affronteranno una minaccia che viene addirittura dal governo degli Stati Uniti d’America che, finito nelle mani dell’assassino trasformista Zartan, mette in pericolo l’esistenza e l’onore dell’intera squadra di agenti speciali.

Humor alla francese misto ad azione nella commedia on the road Due agenti molto speciali, in cui ritroviamo lo straordinario protagonista di “Quasi amici”, Omar Sy, un poliziotto incasinato e sboccato della periferia di Parigi che si trova costretto a collaborare con un collega proveniente dalla Parigi benestante per risolvere a un caso di omicidio. Dallo scontro tra questi due mondi opposti nasceranno situazioni semiserie che causeranno non pochi imprevisti ed esilaranti gag; Risate all’italiana invece per la commedia diretta da Matteo Vicino Outing – Fidanzati per sbaglio, con Nicolas Vaporidis e Andrea Bosca ad interpretare due amici pugliesi che si fingono gay e innamorati per ottenere un finanziamento dalla regione e realizzare il loro sogno: aprire un atelier di moda. Inevitabilmente dalla loro innocua bugia nascerà una serie infinita di equivoci e situazioni al limite del paradosso. Si candida ad essere l’erede di Twilight, The Host, film a metà tra romance e sci-fi tratto dal nuovo romanzo di Stephenie Meyer, autrice dei libri della saga vampiresca. Di tutt’altro genere è Il Cacciatore di Giganti di Bryan Singer, riadattamento in chiave action-fantasy della favola per bambini Jack e i fagioli magici; protagonista è lo “Zombie innamorato” Nicholas Hoult, eroe per caso in cui sono riposte le speranze di salvezza del regno dai leggendari giganti che reclamano il loro dominio sulla Terra. Ad attendere in sala i più piccoli, invece, c’è Marsupilami, la commedia franco-belga incentrata sulle avventure di una strana creatura metà scimmia metà leopardo dalla coda lunghissima, sulle cui tracce si mette un giornalista che girerà in lungo e in largo le selvagge terre della Palombia in cerca di uno scoop, la cui realizzazione si rivelerà più difficile del previsto.

Da non perdere il nuovo  film di Giorgio Diritti, Un giorno devi andare, con protagonista Jasmine Trinca in viaggio attraverso l’Amazzonia alla ricerca di se stessa, di Dio e del senso nella vita. In sala nel weekend anche gli intensi Come pietra paziente, storia di emancipazione femminile, ambientata in una Kabul, martoriata da anni dalla guerra civile, e I figli della mezzanotte, in cui attraverso le vicende di due neonati nati nella prima ora del 15 agosto 1967, giorno in cui l’India divenne indipendente, e scambiati nella culla in un gesto di estrema ribellione, si intrecciano agli eventi reali attraversati dal paese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *