Acer Aspire S5: l’ultrabook piu’ sottile al mondo

L’Acer Aspire S5 è il nuovo ultrabook dell’azienza di Taiwan, straordinariamente sottile con un display da 13,3 pollici, uno spessore di 11,2 millimetri e con 1,2 chilogrammi di peso. Questa formadibile leggerezza è permessa grazie all‘utilizzo di leghe di magnesio e alluminio che riverstono l’intero apparecchio di colore nero con finitura anodizzata. Un computer incredibilmente sottile e funzionale. Toccarlo e portarlo con sé è davvero comodo. Pensiamo ai nostri mille lavori al computer e alla scomodità di dover portare con sé il portatile pesante ed ingombrante. L’Aspire S5, a mio avviso, è un prodotto apprezzabile, ideale per tutti quelli che devono lavorare al pc ma che sono spesso fuori casa o dall’ufficio. Basta un piccolo fodero et voilà, il pc è con noi ovunque, senza ingobrare spazio e infastidire con il suo peso. Una vera delizia per tutti quelli che ogni giorno devo accedere ad internet ed inviare informazioni, articoli, lavori vari via web.

Ma al di là della somma comodità di dimensioni e peso, il gioiellino della Acer presenta anche indubbie qualità tecniche. Essì perchè dopo uno breve smanettamento, scopriamo l’innovativa soluzione dello sportello sul pannello retrostante, il Magic Flip che si attiva elettronicamente con la sola pressione di un tasto, rivelando tutte le porte disponibili. La tastiera è di tipo chiclet e il touchpad è un Elan multitouch con ampia superficie. Ci abbiamo giocato un pò e va detto che il funzionamento è ottimo, soprattutto per la gestione delle gesture a più dita. Ci piace anche il display, che come abbiamo detto, è un 13,3 pollici con risoluzione HD da 1366 x 768 pixel, adatta per visualizzare film e video con una visuale limpida. Dal video passiamo al sonoro; il comparto audio e la dissipazione del calore sono buone. Ascoltando un mp3 sentiamo un suono di buona qualità anche mettendo il volume al massimo e, per tutto il tempo del testing, l’Aspire S5 ci è sembrato fresco e in buon equilibrio.

Altro elemento importante in un pc di nuova generazione, soprattutto nell’era della comunicazione VoIp è la webcam. Quella del nostro S5 è una Acer CrystalClear da 1.3 Mpixel con una buona risoluzione. Le immagini, infatti, ci appaiono nitide anche in un ambiente con poca luce.

Questo è quanto per i dispositivi esterni. Per quanto riguarda la prestazione, vediamo che il nostro Acer peso piuma ha un un processore dual core Intel Ivy Bridge Core i5-3517U da 1.9 GHz, accomnpagnato da 4 GB di RAM DDR3 a 1600 MHz, dal sottosistema grafico Intel HD 4000 integrato nella CPU e da 128 GB di storage avuti con la configurazione in RAID 0 due unità SSD. Il tutto rende la resa più che buona. Piccolo tasto dolente è la mancanza di una scheda video dedicata, il che rende il pc non propriamente adatto per gli ultimi videoludici a disposizione. In ogni caso, i due SSD in RAID forniscono alte prestazioni che potremmo tranquillamente definire sopra la media. I file e i dati, infatti, vengono copiati con il massimo della prestazione.

acer-aspire-s5 (2)

In definitiva, l’Acer Aspire S5 ci piace molto. Prestazioni molto elevate e soprattutto l’altissima cura per peso e dimensioni, che mantengono altissima qualità visiva e sonora, fanno di questo computer ultima generazione, un vero compagno di lavoro affidabile e funzionale. Uno prodotto davvero ragguardevole nel mercato dell’High Tech, in continua evoluzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *