Allarme alle Eolie, un aereo potrebbe essere precipitato in mare

Un aereo potrebbe essere precipitato in mare al largo delle Eolie: sono, infatti, in corso verifiche su un segnale arrivato alla stazione satellitare di Bari che potrebbe essere stato emesso da strumentazioni aeree. Subito sono partite le ricerche da parte della Guardia Costiera, con un aereo e delle motovedette  che sono state mandate a perlustrare il tratto di mare compreso tra Lipari e Tropea. Quella dell’aereo precipitato è al momento solo un’ipotesi che non ha ricevuto alcun tipo di conferma, neanche dalle autorità aeronautiche, come ha fatto sapere il comando generale delle Capitanerie. Al momento le ricerche non hanno portato nessun riscontro.

L’allarme sarebbe stato lanciato dal sistema della centrale operative delle Capitanerie di Porto di Roma: la traccia radar dell’areo sarebbe sparito dagli schermi subito dopo che è stato captato il segnale. Poche le informazioni che si sanno al momento, anche se sarebbe escluso la possibilità che l’areo scomparso sia un velivolo di linea.

Secondo quanto affermato dalla capitaneria di porto di Palermo l’aereo scomparso sarebbe un velivolo militare spagnolo: non si conosce ancora la tratta percorsa, né quante persone trasportasse. Non è escluso neanche che si tratti di un falso allarme: episodi del genere si sono già verificati in passato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *