Uomo ucciso in strada a Roma: ennesima sparatoria nella Capitale

Ancora omicidi nella Capitale. Questa volta, il delitto è avvenuto alle prime luci dell’alba; vittima Claudio D’Andria di 62 anni che in quel momento si trovava nei pressi di viale Giorgio Morandi, nel quartiere Collatino per portare a passeggio i cani. Intorno alle 7 un uomo gli si è avvicinato e ha esploso un colpo di pistola ferendolo a morte. Il sessantaduenne era incensurato; al momento non si esclude nessuna pista per le indagini.

Continua la scia di delitti che in questi mesi sta insanguinando Roma. Appena un paio di mesi fa, un’altra sparatoria ha scosso le strade della città, in quel caso ad essere ucciso fu un ex brigatista rosso, assassinato nel quartiere Esquilino mentre rapinava un portavalori diretto ad una nota gioielleria della zona. Ad inizio anno, a perdere la vita è stato un antiquario di una bottega di Via dei Coronari: anch’egli colpito in strada, nei pressi di Via Sisto IV e ucciso a sangue freddo con tre colpi di pistola. E ancora, nel giugno e nel luglio dello scorso anno si sono registrati altri casi di rapine finite male, con vittime lasciate agonizzanti in strada. Ma è nel 2011 che la Capitale ha raggiunto il livello più alto di conflitti a fuoco registrato negli ultimi anni. Stime parlano di ben 20 sparatorie con 6 feriti; tutto avvenuto nelle strade del centro cittadino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *