Pearl Jam: in arrivo il nuovo album “Lightning Bolt” e il nuovo tour

Che l’attesa stesse quasi per finire l’avevamo dedotto sia dalle parole di Stone Gossard in un’intervista per Billboard nel maggio scorso «Vogliamo davvero finire di incidere un album quest’anno», sia da quelle del collega Mike McCready sulle pagine di Total Guitar qualche mese dopo: «Abbiamo finito di scrivere sei canzoni due anni fa e circa quattro mesi fa abbiamo ripreso a lavorarci su». Mancano poco più di 39 giorni (potete seguire il conto alla rovescia sul sito ufficiale) e Lightning Bolt, il decimo album dei Pearl Jam, farà capolino nei negozi di dischi.

La data prescelta per l’uscita è il 15 ottobre 2013, ma i fans più attenti sanno che Vedder e soci stanno già promuovendo i nuovi pezzi nel tour in corso negli Stati Uniti che terminerà nei primi mesi del 2014 a Perth (Australia). Dal 23 agosto scorso, inoltre, è presente in rete il video ufficiale del primo singolo Mind Your Manners diretto dall’americano Danny Clinch, fotografo e regista del DVD “Immagine in Cornice”, film-documentario che mostra i momenti più belli ed emozionanti del tour italiano dei Pearl Jam nel 2006.

La tracklist di Lightning Bolt è stata rivelata da poco sul profilo Twitter della band ed è composta da dodici pezzi (tra i quali Sleeping by Myself tratta dall’album Ukelele Songs di Eddie Vedder). L’intero album – come ha affermato il chitarrista McCready- sarà caratterizzato da sonorità che spaziano dai ritmi dei Pink Floyd all’energico suono della chitarra dei Dead Kennedys. Ma non finisce qui. Una sorpresa molto piacevole sarà l’artwork del disco, interamente disegnato dall’artista americano Don Pandleton che ha realizzato un’immagine relativa a ogni brano.

Il sito ufficiale dei Pearl Jam segna come ultima data del tour oltreoceano quella di Perth, per cui vox populi iniziano a ipotizzare alcuni show in Europa. Secondo il sito www.therockblog.net dovrebbe esserci anche una data italiana allo stadio di San Siro di Milano, ma la notizia non ha ancora fonti certe. Fatto sta che l’attesa dei fans italiani dura già dal 6 luglio 2009, quando i Pearl Jam insieme a Ben Harper, agli Skunk Anansie e ai Gossip regalarono agli spettatori dell’Heineken Jammin’ Festival a Parco San Giuliano di Mestre uno spettacolo indimenticabile. Il 2009 è stato anche l’anno di Backspacer, che all’epoca arrivò in cima alle charts di Stati Uniti, Portogallo, Nuova Zelanda e Australia.

In questi ultimi anni Eddie Vedder ha mandato avanti la sua carriera solista, non solo grazie alle canzoni tratte dalla colonna sonora del film di Sean Penn, “Into the Wild”, ma anche con quelle di Ukulele Songs, disco realizzato interamente con l’ukulele. Con quest’ultimo lavoro lo scorso anno è partito alla volta di un tour europeo estivo che purtroppo non ha visto nessuna data italiana nonostante le conferme (poi smentite).

Non è solo il leader dei Pearl Jam, però, ad avere l’agenda piena di impegni, anche Stone Gossard e Jeff Ament hanno alle spalle due dischi solista (rispettivamente Bayleaf 2001; Moonlander 2013 e Tone del 2008; While my Heart Beats del 2012) e Matt Cameron, oltre ad essere stato presente per la reunion dei Soundgarden, ha suonato la batteria nell’album solista del bassista e cantante dei Rush Geddy Lee, My Favorite Headache.

Tra impegni e concerti, i Pearl Jam hanno trovato di nuovo il tempo per regalarci nuovi momenti di gioia.

Questa la tracklist di Lightning Bolt:

1. Getaway
2. Mind Your Manners
3. My Father’s Son
4. Sirens
5. Lightning Bolt
6. Infallible
7. Pendulum
8. Swallowed Whole
9. Let The Records Play
10. Sleeping By Myself
11. Yellow Moon
12. Future Days

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *