Lazio-Legia Varsavia, Petkovic soddisfatto del turnover: “Cambierò spesso i giocatori”

Dopo la vittoria della Lazio per 1-0 sul Varsavia, Petkovic ha risposto alle domande dei cronisti di Mediaset Premium e ha analizzato l’esordio vincente in Europa League: “Nel primo tempo abbiamo avuto qualche difficoltà perché tanti giocatori erano alla prima gara. Abbiamo allargato la rosa, penso di cambiare molto tra campionato ed Europa League e di dare la possibilità a tutti quanti di giocare. Abbiamo valutato questo aspetto in estate per arrivare più avanti con una certa freschezza e con la giusta mentalità. Anche nelle prossime settimane, quando ci saranno gare infrasettimanali, cambierò un po’ di calciatori”.

Vlado ha dunque smentito le voci di un presunto litigio con Ederson: “Con lui non c’è mai stata una discussione, negli ultimi mesi ha avuto qualche problema ma non c’è nessuna rottura. C’è concorrenza all’interno della rosa, ma questo non può che fare bene per rendere al massimo”.

Il tecnico bosniaco ha poi commentato l’imminente Derby contro la Roma, che la sua Lazio affronterà con grande serenità: Nel derby non ci sono favoriti, molto viene deciso dalla testa e dalla mentalità. Bisogna restare tranquilli, io sono fiducioso. E’ la Roma che ha l’obbligo di vincere perché gioca in casa, ma noi faremo di tutto per avere la meglio”.

Dopo Petkovic, è toccato al giovane Keita, assoluto protagonista del match contro il Varsavia con l’assist per il gol di Hernanes, rispondere alle domande dei giornalisti: “Per me è stata una grande emozione, sia per l’esordio che per la vittoria. Siamo felici per il successo che ci proietta in prima posizione nel girone, devo ringraziare i miei compagni per l’inserimento in squadra”. Sul suo prossimo futuro il talento classe ’95 non ha voluto esprimersi: “Mercato? Non m’interessa in quanto io aspetto la mia occasione, lavoro al massimo e ho conquistato le attenzioni di Petkovic.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *