Milan-Napoli news: San Siro trema, arriva la capolista

E’ stata una gara che ha caratterizzato la fine degli anni ’80 con scontri epici rimasti nella storia del campionato italiano. Milan – Napoli solo da qualche anno ha riacquistato quel sapore speciale che solo giocatori del calibro di Maradona o Gullit hanno regalato. L’anno scorso, nello scontro diretto di San Siro, i rossoneri cercavano di conquistare il secondo posto ma lo 0-0 finale regalò serenità e tranquillità solo al Napoli, quasi certo della Champions League diretta. Anche quest’anno è il Milan ad inseguire, in una posizione psicologica molto simile a quella dell’anno scorso mentre gli azzurri stanno continuando nel loro processo di crescita. Un processo che attualmente vede la squadra di Benitez come vera rivale (e sottolineo vera) alla Juventus campione d’Italia, al momento due punti dietro dopo il pari con l’Inter.

Insomma il momento adatto per dimostrare di fare sul serio e confermare che la vittoria con il Borussia non è stata affatto un caso. Per l’occasione Benitez è pronto a rispolverare il suo undici titolare. L’unica modifica dovrebbe arrivare sul settore di sinistra perchè, dopo quanto visto al San Paolo mercoledì, sarà dura tenere in panchina Lorenzo Insigne, a farne le spese sarà Pandev. A completare il tridente dietro Higuain ci saranno Hamsik e Callejon, quest’ultimo altra nuova stella azzurra. In mediana ancora spazio a Berhami-Inler mentre in difesa Britos sembra avvantaggiato su capitan Cannavaro al fianco di Albiol. Sulle fasce Maggio e Zuniga davanti all’estremo difensore Reina.

In casa Milan non si possono fare tante scelte visti i numerosi infortuni. Sono rientrati in gruppo Abate, Saponara e Niang, vederli subito in campo è il primo obiettivo di Allegri. Forse il primo riuscirà a trovare un posto nell’undici iniziale (a farne le spese sarà Zaccardo) con Mexes-Zapata confermati al centro ed Emanuelson sulla sinistra con Abbiati tra i pali. Tra le poche scelte da fare per il tecnico le certezze si chiamano De Jong e Muntari, eroe di queste ultime partite disputate. Al loro fianco ci sarà Poli, visto che Montolivo è fuori per infortunio. Davanti rientra Robinho dietro le due punte Matri e Balotelli.

FOTOACMILAN.COM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *