Liga 6.a giornata: Muñiz regala i 3 punti al Real, Barça e Atletico ok

Asì gana el Madrid” intitolava giovedì mattina con sarcasmo il Mundo Deportivo dopo il disastroso arbitraggio di César Muñiz Fernández in Elche-Real Madrid. Si, perché il signor Muñiz mercoledì sera ne ha combinato davvero di tutti i colori: prima al 35′ non espellendo Sergio Ramos già ammonito, dopo il secondo fallo da ammonizione, poi concedendo al 94, dopo il momentaneo pareggio dell’Elche qualche minuto prima, un rigore inesistente ai blancos con annessi tre punti.

Un finale infuocato che ha scatenato innumerevoli polemiche nell’immediato dopo partita col botta e risposta su twitter tra Piqué e Arbeloa “Sto vedendo una film comico su Canal+Liga. A quest’ora della notte è l’ideale” ha commentato il difensore blaugrana. “Sono contento che qualcuno sia passato dal teatro al cinema. È sempre una cosa positiva” ha ribattuto il terzino del Real ironicamente. La stampa vicina alla Casablanca, As e Marca su tutti, non ha perso occasione nella giornata di oggi per sottolineare come il direttore di gara fosse lo stesso di Barcellona-Siviglia in cui i catalani portarono a casa la vittoria soltanto al 93′ con qualche decisione dubbia.

Una vigilia caldissima quella della squadra di Ancelotti, che porterà all’attesissimo derby di domani sera al Bernabeu contro l’Atletico primo in classifica a punteggio pieno e reduce dalla vittoria casalinga per 2 a 1 contro l’Osasuna, grazie ad una doppietta dello scatenato Diego Costa. Il Real, avrà nuovamente a disposizione il brasiliano Marcelo e “mister 100 milioni” Gareth Bale. Il gallese dopo il risentimento muscolare che lo ha costretto a fermarsi nel riscaldamento della gara contro il Gefate, potrebbe riprendersi il suo posto tra gli undici titolari, con ogni probabilità al posto dell’argentino Di Maria o dell’evanescente Benzema di questo inizio campionato, con conseguente spostamento di Ronaldo al centro dell’attacco. I colchoneros sulle ali dell’entusiasmo dopo un inizio di stagione da sballo, sognano invece il colpaccio. “Arriviamo a questa partita con grande fiducia in noi stessi, stiamo giocando bene e segniamo tanto” – ha dichiarato il difensore uruguayano Godin – “il Real è ovviamente favorito, ma noi arriviamo al match di domani in splendida forma”.

Sembra non conoscere sosta anche il filotto di vittorie del Barça . Nella sfida di martedì al Campo Nou, gli uomini del Tata Martino hanno avuto la meglio senza troppi grattacapi del Real Sociedad (4-1), grazie al primo gol di Neymar e quelli di Messi, Bartra e Busquets. Sabato i blaugrana saranno impegnati dalla trasferta di Almeria, che in attesa del derby madrileno, potrebbe valere il primato solitario in testa alla classifica.

Questo il programma completo del week end: Valladolid-Malaga (venerdì, ore 21); Valencia-Rayo Vallecano (sabato, ore 16); Almeria-Barcellona (sab. ore 18); Real Sociedad-Siviglia (sab. ore 20); Real Madrid-Atletico Madrid (sab. ore 22); Osasuna-Levante (domenica, ore 12); Celta Vigo-Elche (dom. ore 17); Espanyol-Getafe (dom. ore 19); Betis Siviglia-Villareal (dom. ore 21); Granada-Athletic Bilbao (lunedì, ore 22).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *