Milan news: contro la Samp ballottaggio Emanuelson-Birsa

La vittoria in campionato manca ormai da tre turni, da quel Milan-Cagliari dell’1 settembre, e questa sera la squadra di Allegri ha un solo risultato a disposizione.

Rispetto alle gare contro Torino e Celtic, a Bologna il Milan non ha demeritato sotto l’aspetto del gioco, creando numerose occasioni, soprattutto nel primo tempo, ma il Diavolo ha mostrato una fragilità difensiva imbarazzante, andando in affanno ogni volta che la compagine di Pioli si affacciava nei pressi della sua area. I primi due gol subiti sono frutto di una mancanza di concentrazione evidente, in primis di Zapata e Mexes, ma in generale di un atteggiamento difensivo di squadra troppo passivo.

Un’attenuante per queste amnesie difensive c’è, la difesa rossonera ha gli uomini contati, visti gli infortuni di Bonera, De Sciglio e Silvestre che da oltre un mese costringono Allegri a schierare i soliti noti. Contro due funamboli come Gabbiadini e Sansone, i terzini, Abate e Constant, dovranno aiutare molto i centrali, per evitare di subire gol in maniera ingenua, come accaduto al Dall’Ara. Scelte obbligate anche a centrocampo, con Poli e Muntari che affiancheranno De Jong. In attacco spazio a Robinho e Matri, alle loro spalle dovrebbe agire Emanuelson, che Allegri dovrebbe preferire a Birsa. Lo sloveno non ha convinto nei match contro Celtic, Napoli e Bologna, e il tecnico livornese dovrebbe dare una chance da trequartista all’olandese ex Ajax.

La Sampdoria, dal canto suo, non può essere soddisfatta dei 2 punti conquistati nelle prime cinque giornate e non si presenterà a San Siro come vittima sacrificale. Lo scorso anno i blucerchiati espugnarono il Meazza alla prima di campionato, stavolta avrebbero bisogno quanto meno di una prestazione convincente, che possa dargli fiducia per le prossime gare. Delio Rossi dovrebbe optare per un 4-4-2 compatto, con l’avanzamento di Palombo sulla linea dei centrocampisti e la conferma di Wszolek sulla fascia sinistra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *