Le novità in libreria per i più giovani

Esistono libri per tutte le fasce d’età, a partire dai più piccoli con collane illustrate tratte dai cartoni animati. Ma i più acquistati rimangono quelli della fascia pre- e adolescenziale nella quale vanno per la maggiore le saghe fantasy e amori impossibili. Quali sono le ultime uscite in libreria per questo target di appassionati lettori? Ve le presentiamo.

“GRANDE RITORNO NEL REGNO DELLA FANTASIA”
di Geronimo Stilton
Edito Piemme, in libreria dal 10 settembre

Per i bambini è ora di tornare a scuola e il simpatico topino Geronimo ha fatto loro una gradita sorpresa, un nuovo titolo della sua collana più ricco che mai. Invece delle classiche 350 pagine ben 720 in carta patinata e laminate d’oro tra giochi, illusioni ottiche e pagine speciali con il Profumo della Fantasia e la Puzza dei Pipistrellonzi. Il personaggio ideato da Elisabetta Dami non sente la crisi e anzi, ogni anno, ha un punto percentuale in più di copie vendute. É il personaggio per bambini più famoso e venduto in Italia; si tratta di un vero e proprio fenomeno editoriale che si è creato un mondo oltre le pagine. E questo autunno torna con un nuovo viaggio pieno di avventure nel mondo della Regina Floriana.

“GLI ANIMALI FANTASTICI: DOVE TROVARLI”
di J.K. Rowling
Edito Salani

In questo caso non si tratta effettivamente di una novità editoriale, bensì di un ritorno nelle classifiche. Il libretto della mamma di Harry Potter, di una settantina di pagine, è del 2001 ma nel mese di settembre è tornato alla ribalta dopo l’annuncio della Warner Bros di farne una trasposizione cinematografica.
Il libro si presenta come il manuale di Magizoologia utilizzato dagli studenti di Hogwarts con tanto di appunti e note di Harry e Ron. Una perla da non perdere per gli appassionati del mondo potteriano in vista di una nuova saga cinematografica ambientata circa settanta anni prima dell’arrivo di Harry a Hogwarts.

“MAGARÌA”
di Andrea Camilleri
Edito Mondadori, in libreria dal 17 settembre

Nata come favola per adulti con un finale amaro e dal 2001 opera musicale grazie a Marco Betti, la “Magarìa” torna alle pagine, questa volta illustrate, per i piccoli lettori. Il libricino racconta di Lullina, una bimba a cui piace passeggiare con il nonno che le racconta tante avventure fantastiche. Eppure un giorno sarà lei a raccontargli di un sogno in cui le viene rivelata la formula per fare scomparire le persone :“Fiririri, borerò, parupazio, stonibò, qua non sto!”, ma è proprio Lullina a scomparire. Come farà ora il nonno a ritrovare la sua piccola?
Una lettura per piccini che si apprestano al mondo dei libri scritta da un “nonno” che i libri li crea da un’infinità di tempo.

“PERCY JACKSON E GLI DEI DELL’OLIMPO. LO SCONTRO FINALE”
di Rick Riordan
Edito Mondadori, in libreria dal 15 ottobre

A pochissimo dal rilascio del secondo film nelle sale cinematografiche, arriva in libreria il quinto ed ultimo libro della saga del semidio Perseus Jackson. Il giovane newyorkese infatti è figlio di un’umana e del dio Poseidone e gli viene profetizzato un destino di grandi imprese. Scopre che gli dei esistono e vivono nell’Olimpo arroccato sull’Empire State Bilding Si arriva, in questo volume, alla resa dei conti con le nemesi degli dei, i titani, i quali li vogliono detronizzare e impadronirsi del mondo. Ma per sconfiggere i temibili avversari, che sembrano sempre più forti e invulnerabili, è necessario unire le forze: Zeus, Ade e Poseidone dovranno fidarsi gli uni degli altri dopo una rivalità lunga secoli. Un romanzo ad effetto con un finale che cambierà la struttura gerarchica dell’Olimpo

“BELLA ZIO. UNA STORIA D’AMORE”
di Marco Pellegrini
Edito Rizzoli, in libreria dal 18 settembre

Una città, Milano. Due mondi infinitamente lontani, quelli di Ardit 17enne di origini albanesi che frequenta l’istituto professionale e di Clarissa giovane di buona famiglia al liceo classico. Nulla di più diverso, eppure si sono innamorati. Un amore alla Shakespeare, un amore impossibile ma vero perché è il primo, il più incredibile, quello che non si può dimenticare.
Tra banchi di scuola, manifestazioni e musica l’autore fa immergere il lettore in quelli che sono i giovani degli anni 2010 con un linguaggio da SMS e una ambientazione tutta cittadina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *