Need For Speed, arriva il film Dreamworks

In principio era Gran Turismo. Il famoso gioco di simulazione di corse automobilistiche era il leader assoluto del genere: macchine reali riprodotte su licenza, percorsi altrettanto reali e fedeli, musiche di gruppi famosi, hanno fatto di GT un mito assoluto nell’ambiente videoludico.

Nel 1995, però, arrivò Need For Speed a mettere in discussione il monopolio del gioiello Sony. Per quanto sia giusto precisare che NFS sia antecedente come data di prima pubblicazione, le sue prime versioni per 3DO, Playstation e Sega Saturn non portarono gli stessi risultati dei primi Gran Turismo.

Need For Speed cominciò la sua lunga cavalcata di successi con i capitoli Need For Speed: Underground e Need For Speed: Most Wanted, rispettivamente del 2003 e del 2005. Oggi la serie conta diciassette capitoli con 100 milioni di copie vendute in totale, numeri che fanno della produzione Electronic Arts il gioco di guida che ha venduto di più nella storia. Quello che principalmente ha differenziato i due titoli è la componente di inseguimenti cinematografici che è stata la cifra stilistica di Need For Speed, al contrario della pura simulazione che era appannaggio di Gran Turismo.

Questo spiega perché, a distanza di vent’anni dall’uscita del primo capitolo, sarà proprio NFS ad essere portato su grande schermo, con un film prodotto da Dreamworks Pictures e previsto per il 21 novembre 2013.

Avrà per protagonista Aaron Paul (Jesse di Breaking Bad) e sarà una storia di vendetta ma anche di redenzione: uscito di prigione, il giovane meccanico Tobey attraverserà l’America a tutta velocità per vendicarsi di chi l’ha incastrato. Sarà diretto da Scott Waugh e interpretato inoltre da Dominic Cooper, Ramon Rodriguez, Rami Malek, Imogen Poots, Dakota Johnson e Scott Mescudi.

L’ennesima licenza sfruttata per il cinema porterà ad una nuova saga in stile Fast & Furious?

Di seguito il trailer ufficiale:

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=vQY1YbUlzS8[/youtube]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *