La vita di Papa Francesco diventa un film

La vita di Papa Francesco diventerà presto un film. Ad annunciarlo è Claudia Mori, la famosa attrice, consorte di Adriano Celentano, la quale ha acquistato i diritti del libro “La lista di Bergoglio” scritto da Nello Scavo e pubblicato dalla casa editrice Missionaria Italiana. La regia sarà affidata a Liliana Cavani.

La lista di Bergoglio” riecheggia molto “Schindler’ list” e ricorda un episodio molto emozionante della vita di Papa Bergoglio risalente agli anni Settanta. In quel periodo il Papa era provinciale dei gesuiti in Argentina, un Paese sconvolto dalla dittatura militare del generale Jorge Rafael Videla che governò il Paese sudamericano dal 1976 al 1983, Josè Mario Bergoglio mettendo in pericolo la sua stessa vita si adoperò per liberare molte persone, non solo cattolici o preti, dalle persecuzioni della dittatura stessa.

Riguardo al progetto la regista Liliana Cavani ha dichiarato in una intervista: “Quando ho letto e poi presentato lo scorso 7 ottobre il bel libro di Nello Scavo, il cui titolo ricorda Schindler’ list sono stata catturata dalla vicenda umana e storica che racconta. Ho provato subito il desiderio di condividerla col pubblico. Ne ho parlato con Claudia Mori, che si è fatta coinvolgere con l’entusiasmo che la distingue di fronte a vicende umane belle e forti. Come prevedevo Claudia ha subito amato l’idea: ha letto il libro e ne ha acquistato i diritti per una fiction o un film. Pensiamo che per comprendere meglio la travolgente ricchezza umana di Papa Francesco e la sua lucidità questa storia forte e tanto umana sia molto importante”. Inoltre, da un punto di vista strettamente cinematografico ha affermato che intende raccontare la particolarità del personaggio Bergoglio attraverso “un discorso di verità“.

Riguardo al formato da adottare si pensa di creare un film trasmettibile sia nelle sale cinematografiche che dalla tv e, dalle prime stime, pare che le riprese inizieranno verso la metà del 2014.

I libri dedicati a Papa Francesco sono davvero molti. Tra le novità editoriali di questi ultimi mesi si ricorda “In Argentina per conoscere Papa Bergoglio” di Francesco Strazzani, “Il Papa vicino” di Michele G. Masciarelli, “Francesco. La fine del papato – I pastori devono avere lo stesso odore delle pecore” di Davide Rossi.

Lo stesso Papa è molto prolifico. Difatti in questi pochi mesi di pontificato ha pubblicato già circa 26 libri tra cui l’enciclica Lumen fidei, La preghiera delle cinque dita con Papa Francesco, Guarire dalla corruzione, Umiltà. La strada verso Dio, Non lasciateci rubare la speranza.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here