Gordon Ramsey dietro le sbarre

Gordon Ramsey, uno dei cuochi più celebri e mediatici del mondo, famoso per il suo carattere spigoloso, facile alle arrabbiature e alle parolacce, dopo i successi di Masterchef e Cucine da incubo ha dato vita ad un nuovo progetto: insegnare a cucinare a dei detenuti in un nuovo reality tv.

I detenuti sono quelli del carcere londinese di Brixton, qui Ramsey in “Gordon dietro le sbarre” (questo il nome del reality) insegnerà a dodici di loro a cucinare. La prima puntata è andata in onda il 22 ottobre proprio sulla rete tv che accoglie il maggior numero di suoi programma, Real time. In Inghilterra invece lo show è andato in onda nella prima metà del 2012 sulla rete nazionale Channel 4.

I dodici concorrenti detenuti, incarcerati per aggressione, furto o rapine, avranno come obiettivo quello di imparare a cucinare, il premio sarà principalmente quello di imparare un mestiere una volta scontata la pena. Per i due vincitori il premio ufficiale sarà quello di entrare a far parte dello staff di uno dei tanti ristoranti del famoso chef, il Ramsay’s Savoy Restaurant.

Purtroppo bisogna dire che, nonostante le aspettative e nonostante chef Ramsey si fosse preparato alla trasmissione prendendo lezioni di autodifesa, le cose non sono andate benissimo. Diverse sono state le risse tra i detenuti prontamente sedate e ugualmente molte sono state le aggressioni, per fortuna senza conseguenze, all’equipe di assistenti che segue Gordon Ramsey. Il motivo di tali aggressioni era spesso l’incapacità di accettare i giudizi degli assistenti riguardo ai piatti preparati. Nonostante tutto, come promesso i due vincitori sono stati inseriti nel ristorante di Gordon Ramsey, ma la collaborazione è durata davvero poco per uno dei due, difatti dopo soli due mesi uno dei detenuti è stato licenziato per essere finito nuovamente nel traffico di stupefacenti.

Per quanto riguarda il programma è necessario dire che non è stato molto apprezzato dai telespettatori inglesi. Infatti l’idea di dar vita ad una seconda edizione è decaduta del tutto dopo i deludenti dati d’ascolto. Nonostante questo la produzione completa di Gordon Ramsey si ritiene soddisfatta in quanto grazie al programma si è contribuito a realizzare il Bad Boy’s Bakery, una cooperativa di detenuti che s’impegnano a fornire i bar della prigione di Brixton. Segno questo che forse qualcosa devono aver imparato.

[Credit Immagine: Huffington post]