X Factor 2013: le anticipazioni del secondo LiveShow

“Meglio di un concerto, meglio di una festa, meglio di una notte di follia. Ed è solo l’inizio” Queste le parole con cui è stata inaugurata l’edizione 2013 di X Factor. E il programma è già un successo; la puntata di giovedì scorso ha registrato ascolti da record, ben il 17% in più rispetto alla prima serata della scorsa edizione. Inoltre il programma è già un vero e proprio fenomeno social tanto che la puntata dello scorso giovedì è stata la più twittata di sempre con 122.000 tweet contrassegnati dall’hashtag #XF7.

Dopo il successo degli ospiti di giovedi 24 ottobre da Elisa alle IconaPop, passando per le ex di X Factor Chiara Galiazzo e Francesca Michelin, per il secondo LiveShow ci saranno la cantante inglese Ellie Goulding, che ha fatto ballare per tutta l’estate con la sua “Burn”, e il cantautore britannico Naughty Boy il cui album “Hotel Cabana” è ai primi posti delle parade musicali.

Oltre agli spettacoli delle star internazionali e alla consueta gara tra i concorrenti, durante la serata ci sarà un ripescaggio tra i due più votati – grazie al concorso Enel Green Card – che si erano fermati agli Home Visit; toccherà a Mr. Osso & Rain, che andrebbero tra i gruppi di Simona Ventura o a Roberta Pompa tra le fila di Mika?

Inoltre, ci sarà una nuova eliminazione dopo quella di Lorenzo avvenuta nella prima puntata. Il giovane dice “me l’aspettavo”, ma la reazione nel live di giovedì del suo coach Morgan è stata di tutt’altro avviso; “un verdetto delirante dei nostri giudici” ha detto Morgan, ma Simona Ventura commenta “ è stata una reazione esagerata”.

Aspettando il LiveShow di domani, 31 ottobre, X Factor Daily mostra i giudici alle prese con le assegnazioni delle canzoni. Mika ha scelto per Viò “Le tasche piene di sassi” successo di Jovanotti, per Valentina “Raggamuffin” della cantante belga Selah Sue e infine per Gaia un pezzo di fine anni 90 “I’m a bitch” di Meredith Brooks. Per quel che riguarda gli Over di Elio a Fabio vanno i Green Day con “Basket Case”, a Aba “Lover to lover” della indie-rock Florence and The Machine mentre a Alan “Don’t let me be misunderstood” dei Santa Esmeralda .

Simona Ventura ha assegnato invece “Let me entertain” del re del pop Robbie Williams ai Free Boys, “Luce” di Elisa agli Ape Escape e infine per gli Street Clerks “Nietzsche che dice” di Zucchero. Per quel che riguarda gli UnderMan, Morgan ha assegnato ad Andrea “The Wall” dei Pink Floyd, mentre a Michele “Silver Moon” di David Sylvian.

Ha riscosso inoltre successo l’iniziativa di Morgan insieme agli Aram Quartet di un omaggio a Lou Reed attraverso un arrangiamento della celebre “Walk on the wild side” diffuso tramite youtube.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *