Lumia 2520: il primo tablet Nokia

Durante l’evento che si è svolto ad Abu Dhabi il 22 ottobre, Nokia ha presentato moltissimi prodotti nuovi sia della famiglia Lumia che della più piccola famiglia Asha.

Per la serie Asha sono stati presentati i modelli 500, 502 e 503: questi sono dispositivi di fascia bassa destinati ai mercati emergenti. Essi avranno infatti un prezzo compreso tra 70 e 100 dollari.

Per quanti riguarda invece la serie di smartphone che montano Windows Phone 8, Nokia ha introdotto due phablet da 6 pollici, il Lumia 1320 e il Lumia 1520. Ma soprattutto è stato presentato anche il primo Windows tablet di Nokia, il Lumia 2520 con Windows RT 8.1.

Per la prima volta Nokia si cimenta nello sviluppo di un tablet, forse anche grazie all’acquisizione da parte di Microsoft del ramo Lumia che sta influenzando le scelte del gigante finlandese, il cui business si è sempre concentrato sul settore smartphone. Si possono in effetti notare molte somiglianze nelle caratteristiche del Lumia 2520 rispetto ai tablet Surface di Microsoft.

Nokia punta molto sullo schermo per il suo primo tablet da 10.1 pollici, con risoluzione Full HD 1920×1080 a 1080p, prodotto con Gorilla Glass 2: questo assicura maggior visibilità anche alla luce del sole, con più luminosità e meno riflessi.

All’interno si trova un processore Qualcomm Snapdragon 800 da 2,2 GHz affiancato da 2GB di RAM, 32GB di memoria interna e la possibilità di espanderla ulteriormente tramite una microSD da 32GB. Inoltre questo modello è dotato di connettività 4G LTE e Wi-Fi.

Il Lumia 2520 è un tablet pensato per essere utilizzato in mobilità, quindi l’obiettivo è stato ridurre il peso per avere maggiore comodità nel trasporto, 615 grammi, e avere una grande autonomia di utilizzo puntando su una potente batteria, 8000 mAh.

Nokia ha pensato anche agli strumenti da utilizzare se si lavora o utilizza il tablet fuori casa, così ha deciso di offrire Outlook e Microsoft Office preinstallati nel tablet, in modo da non dover sostenere costi aggiuntivi. Infine, il Lumia 2520 sarà il primo tablet con vere mappe off-line, grazie al pacchetto Here Maps preinstallato.

Con la solita attenzione al comparto fotografico, sul Lumia 2520 troviamo una fotocamera da 6.7 MP con ottiche Zeiss già utilizzate per gli altri prodotti della serie Lumia, essa permette di scattare fotografie di qualità anche in condizioni di scarsa luminosità. La fotocamera frontale è da 2 Megapixel, quanto basta per effettuare autoscatti e videochiamate.

Accessorio principale e indispensabile è la Nokia Power Keyboard che offre una duplice funzionalità: è una cover che avvolge il tablet e lo protegge da urti e graffi; è una tastiera che integra la gesture trackpad tipica della digitazione su laptop; è una batteria perchè regala altre 5 ore di autonomia oltre alle circa 15 ore promesse dalla batteria principale. Per concludere, la Keyboard offre anche due porte USB, molto comode e di solito non molto presenti su questo tipo di dispositivi.

Il nuovo Windows tablet di Nokia arriverà entro fine anno in Stati Uniti, Regno Unito e Finlandia e probabilmente all’inizio del 2014 in Italia. Il prezzo stimato è di 499 dollari, a cui sommare altri 149 dollari per la keyboard. I colori disponibili saranno rosso e bianco per la versione lucida, ciano e nero con finitura opaca.