Xbox One consegnate per sbaglio ad alcuni clienti prima del lancio

Il lancio di Xbox One è da tempo previsto per il 22 novembre, data in cui la console arriverà in 13 Paesi del Mondo, Italia compresa.

Come normalmente accade, gli utenti hanno la possibilità di prenotare la console prima della sua uscita, in modo da essere tra i primi a riceverla. Ma questa volta la catena di magazzini Target ha commesso un grosso errore: ben 150 Xbox One sono state spedite ad alcuni ragazzi americani che avevano effettuato la prenotazione, quasi due settimane prima del lancio.

Dopo aver superato lo stupore nel ricevere quel pacco, alcuni di loro hanno contattato il rivenditore, altri hanno pensato di mettere in vendita il prodotto su Ebay. Uno di loro, André Weingartner ha acceso la console e diffuso alcune informazioni in anteprima, soprattutto tramite dei video su Youtube e il suo account Twitter.

Grazie a questo ragazzo, alcuni dei dettagli che ancora non si conoscevano di Xbox One sono stati svelati. L’avvio dura circa 17 secondi, e la prima volta che si accende viene richiesto un aggiornamento consistente, di circa 500 MB, necessario per poter utilizzare la console. Dopo aver effettuato l’aupdate, ha fatto accesso al Games Store, dove ha potuto verificare le dimensioni di giochi e applicazioni già disponibili al download.

Appena scoperto l’errore, Microsoft ha bloccato l’accesso del ragazzo a Xbox Live e ha rimosso da Youtube i video che erano stati caricati. Così come l’account di André, sono stati bloccati tutti quelli degli utenti che hanno ricevuto in anteprima la console, in modo da limitare l’utilizzo al solo gioco offline. Microsoft ha poi chiarito che il blocco sarà solo temporaneo e gli account torneranno attivi al lancio o qualche giorno prima.

Erano già parecchie le informazioni note sulla nuova Xbox, che si era mostrata anche in alcuni video ufficiali su Youtube.

Il mese scorso Microsoft ha inoltre confermato che Xbox One si potrà connettere a PlyStation 4 tramite la porta HDMI, permettendo così di utilizzare i giochi della PS4 su Xbox. Tramite HDMI in realtà si potranno connettere anche altre console, come Xbox 360, PS3 e Wii U.

Di recente sono anche state ufficializzate le applicazioni che saranno già compatibili e disponibili il giorno del lancio, e cioè: Xbox Fitness, Xbox Music, Xbox Video, Internet Explorer, SkyDrive, Upload. Inoltre sarà disponibile anche Skype, su cui Microsoft punta molto, per rendere il salotto il punto focale anche per interagire con persone lontane. Per questo ha annunciato che per gli utenti Live Gold che effettueranno il login in Skype entro il 31 marzo 2014 riceveranno 100 minuti gratis al mese per chiamare ogni telefono, sia fisso che mobile.

Aspettiamo comunque la data del lancio per scoprire le ultime caratteristiche della nuova console che ancora non sono state svelate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *