La CBS annuncia lo spin-off di “How I met your mother”

La CBS è al lavoro per dar vita ad uno spin-off di How I met your mother, che dovrebbe chiamarsi How I met your dad.

Dopo settimane in cui si sono rincorsi vari rumors a proposito di un seguito per la popolarissima serie con protagonisti i vari Ted Mosby e Barney Stinson, ieri è giunta l’ufficialità da parte del network dell’intenzione di produrre una puntata pilota, relativa ad How I met your dad.

Lo spin-off, come suggerisce il titolo, rispecchierà tematiche e stile della serie originaria, filtrandoli con un punto di vista femminile. Come sottolineano però gli ideatori e produttori, Craig Thomas, Carter Bays ed Emily Spivey (gli stessi di How I met your mother), How I met your dad avrà storia, svolgimento e personaggi a sè stanti, un po’ come nel caso di Beverly Hills e Melrose Place.

Nel mese di ottobre, quando si erano già presentate le prime indiscrezioni sul post HIMYM, i fan e la critica avevano già esternato le loro considerazioni in merito, perlopiù tendenti alla perplessità.
Time, concludendo la critica (positiva) alla nona e ultima stagione della serie, si era augurato di non dover assistere ad un suo spin-off.

How I met your mother, dopo la partenza in sordina delle prime stagioni, col passare dal tempo ha conquistato non solo un vasto consenso di pubblico e critica, ma anche l’appellativo di Friends degli anni 2000, arrivando ad essere trasmesso in Italia, come per il suo concorrente The big bang theory, prima sui canali gratuiti (Italia 1) e poi sul digitale terrestre (Joi), oltreché, sin dal principio, su Fox.

Il produttore Craig Thomas, a proposito del nuovo progetto, ha parlato su Twitter di uno show totalmente nuovo, smentendo quindi la possibilità che la nona stagione (ancora inedita in Italia) possa fungere anche da introduzione allo spin-off.

Si stima che la lavorazione di How I met your dad possa avere inizio nei primi mesi del 2014.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *