Serie A di basket: Siena batte la Sutor, Bologna vince a Roma

Sesta giornata della Lega A di basket nel segno della Granarolo Bologna. La squadra allenata da Luca Bechi espugna il PalaTiziano di Roma 81-89 vincendo il derby delle “Virtus“. Sugli scudi la coppia Hardy-Walsh, che realizza la bellezza di 40 punti (21-19 ndr), mentre ai capitolini non basta la doppia doppia di Mbakwe (23 pt e 11 rimbalzi). I bolognesi con questa vittoria mantengono la vetta della classifica insieme ai campioni di carica della Montepaschi Siena.

La banda di coach Crespi non incontra particolari difficoltà contro Montegranaro, nonostante una reazione d’orgoglio della Sutor nel terzo quarto. La squadra marchigiana porta ben 4 giocatori in doppia cifra, Mayo 18 punti, Cinciarini 14, Collins 13 e Sakic 10, ma Siena domina nella percentuale dei canestri realizzati (50% vs 33%) e riesce a strappare la vittoria spuntandola per 84-73, anche grazie ai 17 punti di Viggiano e ai 14 di Hackett.

Continua a sorprendere l’altra capolista, l’Enel Brindisi, che espugna il PalaWhirlpool di Varese. La Cimberio è stata sotto nel punteggio fin dalle battute iniziali, chiudendo il primo tempo con 20 lunghezze di svantaggio. A nulla sono servite le ottime prestazioni di Hassell (21 pt e 10 rimbalzi) e di Ere (20 pt), Brindisi ha dominato sotto le plance andando a segno con 9 giocatori su 10 impiegati. In evidenza Todic con 17 punti messi a referto.

Vince a sorpresa la Vanoli Cremona contro la Pallacanestro Cantù, rallenatando la corsa della squadra di Stefano Sacripanti. Straordinario il duo Jackson-Rich(25 pt. e 19 pt.), a Cantù non bastano i 26 punti di Jenkins e i 14 di Aradori.

Giornata che sorride anche a Sassari, corsara a Pesaro. La Banco Sardegna vince 77-82 contro la Libertas, merito di un Drake Diener (21 pt.) in grandissma giornata. Ai marchigiani non bastano i 16 punti di Turner e i 16 di Trasolini.

Nel derby campano Avellino vince in volata contro Caserta 76-70 nonostante i 17 punti di Moore per gli ospiti; Reggio Emilia regola agevolmente la pratica Pistoia vincendo 67-56. Questa sera il posticipo che chiude il sesto turno fra la Reyer Venezia e l’Olimpia Milano.

foto: sienafree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *