Auto elettriche, Nissan presenta Bladeglider

Bladeglider, la nuova auto elettrica di Nissan, sarà presentata dal 23 Novembre al 1° Dicembre al Salone di Tokyo. È una delle tre macchine su cui la casa produttrice punta molto, oltre a IDx Freeflow e IDx Nismo, gli altri due prototipi presentati in Giappone.
Il design innovativo, e per molti aspetti futuristico di Bladeglider, rende l’auto unica: la carrozzeria è in fibra di carbonio e permette massima spinta aerodinamica, a cui contribuise appunto la forma.

Le auto che Nissan ha presentato sono piccole, con grande aerodinamica, sportelli di forma non “tradizionale”; il motore è lo stesso utilizzato nella Nissan Leaf. Leaf è un auto che, già nel nome, dimostra la forte volontà di innovazione: il significato di L.E.A.F., dall’inglese, è “Auto familiare amica dell’ambiente affidabile e accessibile”. Su questo hanno puntato in casa Nissan: affidabilità e accessibilità alle famiglie e all’ambiente, una caratteristica fondamentale per le auto del domani.

Bladeglider è, infatti, solo una delle tante macchine elettriche che Nissan sta progettando. La casa automobilistica giapponese è leader nei test e nella produzione di questo tipo innovativo di auto, oltre che nelle macchine che si guidano da sole.
Carlos Ghosn, numero uno della Nissan, si è detto orgoglioso del lavoro svolto sino ad oggi, ma nei prossimi giorni si aspettano dichiarazioni importanti: il salone giapponese di Tokyo è una vetrina fondamentale, e il CEO ne approfitterà sicuramente per lodare la sua casa produttrice e, perché no, per annunciare qualche novità importante. O qualche modello ancora mai visto. Il futuro è dietro l’angolo. E Ghosn lo sa bene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *