Natale 2013, le migliori offerte viaggiano in rete

Per tutti quelli che al momento si trovano chiusi in ufficio a barcamenarsi tra e-mail, conference call e riunioni, il Natale è soprattutto sinonimo di vacanza. Dopo il break estivo, le festività natalizie costituiscono l’unico momento di sosta abbastanza lungo per staccare dalla routine quotidiana e, per i più fortunati, di concedersi un viaggio.

Tuttavia, in tempi di crisi, è normale prestare attenzione al portafoglio e dunque optare per soluzioni di turismo fai da te che si conciliano bene anche col poco tempo da dedicare alla pianificazione di una vacanza.

La rete è una risorsa indispensabile nella ricerca di offerte vacanza e per questo Natale 2013 è possibile trovare diverse soluzioni adatte a tutte le tasche: partendo dalle più vicine per finire alle mete più lontane, la selezione di offerte è abbastanza variegata.

Per il corto raggio, le offerte Natale 2013 si concentrano sui mercatini sparsi in giro per l’Italia e specialmente quelli del Trentino; le fiere natalizie sono perfette per trascorrere un week-end immersi in un’atmosfera unica, acquistare prodotti artigianali sorseggiando vin brulè, e farsi coccolare con qualche pacchetto benessere. Sul medio raggio a farla da padrone è l’Europa che propone capitali a prezzi low cost; la destinazione più economica è la Germania, dove le offerte più convenienti si concentrano a Berlino: qui si possono acquistare pacchetti soggiorno a prezzi molto bassi.

Le migliori proposte volo+soggiorno si trovano, invece, per Copenhagen; questa meta rientra in modo del tutto insolito tra le destinazioni low cost e per q uestoNatale viene meno alla sua fama di città costosa.

Le destinazioni di medio e lungo raggio – disponibili a prezzi vantaggiosi – sono adatte a chi ricerca una soluzione un po’ fuori dagli schemi natalizi e per chi invece sogna di sfuggire alla morsa dell’inverno sdraiandosi al caldo in qualche località esotica. Tra le soluzioni alternative, ma pur sempre economiche, spicca Marrakech con ottime proposte di volo+soggiorno che vanno da tre a sette notti; a seguire Malta che propone hotel a basso costo e Sharm El Sheikh con pacchetti vacanza di una settimana.

Infine, troviamo le mete per molti rappresentano sogno nel cassetto: Maldive, Seychelles e Santo Domingo. Qui i costi sono meno contenuti ma, anche in questo caso, la rete può venirci a supporto per andare alla ricerca del prezzo più basso; a fare la differenza sono il numero di giorni e i servizi inclusi, in ogni caso si parte da un minimo di sette notti con volo e soggiorno. Per i più indecisi e per quelli che si riducono sempre all’ultimo momento, la soluzione ideale, invece, resta sempre il viaggio last minute.

Se la voglia di partire è tanta, le le occasioni di viaggio per il Natale 2013 non mancano: occorre solo spulciare in Internet per trovare la proposta più adatta alle nostre necessità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *