Coppa Italia: domina il fattore campo, il Bologna esce di scena

Una sola vittoria esterna nel quarto turno eliminatorio di Coppa Italia che si chiuderà domani sera a Genova con la sfida tra Sampdoria e Verona. La sorpresa arriva da Bologna, dove la squadra di casa si è arresa al Siena. Dopo che i tempi regolamentari si erano conclusi sull’1-1, la squadra toscana si è imposta allo scadere dei supplementari grazie ad un colpo di testa di Feddal.

Nella giornata di martedì vittorie nette per Spezia e Parma. I liguri si sono imposti sul Pescara per 3-0 per effetto delle reti di Ebagua, Sansovini e Rivas, nulla da fare per gli abruzzesi rimasti addirittura in nove uomini dopo appena mezz’ora. I ducali invece, non hanno avuto difficoltà a sbarazzarsi del Varese. Valdes ha aperto le marcature seguito poi da Munari, Palladino e Rosi, a rendere la sconfitta meno amara per la squadra lombarda ci pensa Damonte che realizza a pochi minuti dalla fine il classico gol della bandiera.
Successo anche per l’Avellino che al “Partenio” supera il Frosinone per 2-1. A segno per gli irpini D’Angelo e il bomber Castaldo, inutile per i ciociari la rete di Ciofani.

Nella giornata di ieri vittoria per l’Inter. I nerazzurri hanno avuto la meglio sul Trapani sostenuto da oltre 2500 tifosi, vincendo per 3-2. Gli uomini di Mazzarri si portano sul 3-0 nella prima frazione di gioco dopo uno sfortunato autogol dell’estremo difensore ospite Marcone e le realizzazioni di Belfodil e Taider. I siciliani si tolgono la soddisfazione di spaventare i nerazzurri arrivando addirittura sul 3-2 con i bei gol di Caccetta e Madonia.
Nel pomeriggio Atalanta e Chievo strappano il pass per il prossimo turno piegando rispettivamente la resistenza di Sassuolo e Reggina. I bergamaschi hanno vinto sul proprio campo per 2-0 con le reti di Kone e De Luca che hanno trafitto Pomini, al rientro tra i pali dei neroverdi dopo il difficile avvio di campionato. Al “Bentegodi”, i clivensi dimostrano di essere in splendida forma vincendo abbastanza facilmente con un roboante 4-1, nulla da fare per la Reggina travolta sotto i colpi di Paloschi che infila una doppietta, Ardemagni e Da Silva. La rete ospite è stata realizzata da Gentili.

I risultati:

Spezia
-Pescara 3-0
Avellino-Frosinone 2-1
Bologna-Siena 1-2 dts
Parma-Varese 4-1
Atalanta-Sassuolo 2-0
Chievo-Reggina 4-1
Inter-Trapani 3-2
Sampdoria-Verona gio h.21

Il programma degli ottavi di finale:

Milan-Spezia
Udinese-Inter
Fiorentina-Chievo
Catania-Siena
Roma-Samp/Verona
Juventus-Avellino
Lazio-Parma
Napoli-Atalanta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *