Il Natale raccontato dai fumetti

Personaggi come Spiderman e Topolino, Superman e Charlie Brown ci mostreranno il Natale in versione fumetto nella mostra intitolata “Raccontare il Natale“: una suggestiva mostra sul Natale raccontata da strisce, illustrazioni, canzoni, storie e copertine natalizie a fumetti sarà in mostra a Monza dal 7 dicembre fino al 6 gennaio.

Oltre un secolo di immagini ed illustrazioni sul Natale, molte delle quali rivolte all’infanzia, partendo dall’Ottocento con Mondo piccino, passando per il famoso Giornalino della Domenica all’inizio del Novecento, trovando nel 1908 il Corriere dei Piccoli, e naturalmente – dagli anni Trenta in poi – Topolino, Il Vittorioso, Il Giornalino.

Negli anni quaranta, durante la guerra, la Befana si aggira tristemente alla ricerca dei suoi tetti e camini, sulle città bombardate, come testimonia il Corriere dei piccoli, mentre nello stesso periodo, impazzano negli Stati Uniti i comic book di Santa Klaus. Dagli anni Cinquanta la scelta di lettura si allarga a dismisura e si aggiungono testate popolarissime come Il Monello o Tiramolla, mentre il nostro Topolino conquista il mondo e la Disney d’oltreoceano crea storie di Natale speciali per i quotidiani. Appartengono agli anni cinquanta anche le splendide illustrazioni de “Il Cantico di Natale” di Dickens (scritto nell’ottobre del 1843) realizzate da Libico Maraja nel 1953 grande disegnatore e illustratore italiano di fama internazionale, famoso per le illustrazioni di tutti i più importanti classici della letteratura per ragazzi, da “Pinocchio” a “Moby Dick”, da “Alice” a “Peter Pan”. Dopo il 1965, anno di nascita di Linus, anche le pubblicazioni d’autore celebrano il Natale, con Charlie Brown e Mafalda, come fanno del resto i supereroi, da Superman a Spyder-Man, o le produzioni tutte italiane di Geppo e Nonna Abelarda.

Oggi il Natale continua a vivere anche nelle storie dei Simpsons, di Julia e di Dylan Dog, e proprio la disegnatrice di quest’ultimo fumetto, Lola Airaghi, giovane e affermata disegnatrice monzese della Sergio Bonelli Editore (Dylan Dog e Brendon), omaggerà la mostra con una illustrazione ideata appositamente per il Natale monzese.

Nell’ambito dell’evento “Raccontare il Natale”, all’interno dell’Arengario, sono anche previsti due laboratori di lettura per bambini e una serata di lettura noir per adulti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here