Premier League 15.a giornata: lo United cerca il riscatto

Il turno infrasettimanale appena concluso ha certificato il predominio in Premier League dell’Arsenal che però non riesce a staccare le inseguitrici che, in questo week end, proveranno a ridurre il gap che li divide dalla capolista.
Spicca il momento di forma straordinario dell’Everton che, proprio domenica, affronterà i Gunners nell’ultima partita della giornata. Ma vediamo insieme nel dettaglio le partite della 15.a giornata di Premier.

Il match di apertura vedrà impegnato il Manchester United che proverà a battere il Newcastle e a riscattare lo scivolone casalingo di mercoledì quando gli uomini di Moyes sono stati sconfitti per 0-1 dall’Everton.
I Red Devils, che non vincono da ben tre partite, sono dunque obbligati a conquistare i 3 punti per non perdere il treno Champions League che rischia davvero di allontanarsi.
Il Newcastle arriva da una pesante sconfitta per 3-0 contro lo Swansea, ma ha già dimostrato di poter dare fastidio a tutte le grandi. Si prevede quindi una bellissima partita.

Il Chelsea sarà invece ospite sul campo dello Stoke City, compagine che è solita dar il meglio di sé tra le mura amiche. Mourinho affronta questa trasferta con molta fiducia visto il momento positivo dei suoi uomini, soprattutto di Eden Hazard, in crescita costante nelle ultime apparizioni.
Compito non facilissimo per il Manchester City che andrà a far visita ad un furioso Southampton che, dopo aver iniziato brillantemente il campionato, ha inanellato 3 sconfitte di fila, pregiudicando il lavoro svolto nelle prime giornate.
Non sarà facile però per i difensori della squadra di Pochettino fermare lo straordinario momento di forma del Kun Aguero, vice capocannoniere della Premier League.

Il Liverpool invece disputerà ad Anfield un match sulla carta non impossibile contro il West Ham che attualmente naviga a soli tre punti dalla zona retrocessione. Reds obbligati a vincere per dar continuità alla grande prestazione fornita contro il Norwich, soprattutto da parte di Luis Suarez, autore di un poker di reti bellissime, fuoriclasse desiderio di tutta Europa ed idolo indiscusso della Kop.

Le altre sfide vedranno gli scontri tra Fulham e Aston Villa, tra WBA e Norwich, Sunderland e Tottenham e lo scontro salvezza Crystal Palace e Cardiff.
Completerà il programma della giornata, domenica alle 17, il match al cardiopalma tra Arsenal ed Everton. I gunners, con un occhio alla sfida di mercoledì contro il Napoli, proveranno l’ennesima fuga ma l’Everton farà di tutto per rovinare i piani di Wenger, cercando di ripetere la prestazione che li ha visti imporsi brillantemente all’Old Trafford.
La Premier League riparte e solo domenica sera vedremo quali saranno i verdetti. Intanto godiamoci lo spettacolo..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *