Il “Selfie” diventa Politically Correct

Nell’era dei social media, della condivisione assoluta e della volontà di rendere eterno l’attimo nessuno rimane incolume all’ incanto esercitato dall’ autoscatto.

Oggi durante il “funerale/festa” di Nelson Mandela a Johannesburg erano riuniti i leader mondiali per rendere omaggio a questa autorevole e nobile figura che è stata capace di costruire un ponte tra nemici superando le differenze politiche e razziali.
Nonostante la pioggia battente, l’inno “Evviva Madiba” era all’unisono cantato.

Durante la cerimonia hanno partecipato con commozione il presidente degli Stati Uniti Barack Obama, la moglie Michelle e gli ex presidenti Bill Clinton e Jimmy Carter, il premier inglese David Cameron, il presidente francese François Hollande e il premier italiano Enrico Letta.

Ma in prima fila il trio Obama – Cameron – Schmid, primo ministro danese, sta facendo assai discutere per via dell’autoscatto (selfie) durante la cerimonia.

Momento importante da immortalare o gesto di cattivo gusto? Noi diciamo solo: «Nkosi sikelel’ iAfrika» («Dio benedica l’Africa»).