La ricetta per un Natale unico? Un pizzico di handmade

Regali, decorazioni, dolciumi e tanto altro, che vengono creati nelle proprie case, tante idee fatte a mano per creare un’atmosfera impeccabile, sono il trend di questo Natale 2013. Con il Natale alle porte, infatti, la fantasia delle persone si scatena e la voglia di creare, disegnare e decorare diventa irrefrenabile.

L’unico modo per lenire gli animi assetati di inventiva è munirsi di ago, filo, matite e feltrini e iniziare a creare piccole opere d’arte, così da donare alla propria casa uno stile unico. Uno stile tutto handmade.

Gli articoli più in voga sono i Cuori, creati con ogni tipo di materiale: pannolenci, lana, stoffa. Di ogni dimensione e colore, a punta o un po’ più affusolati, con o senza ali, ma sempre romantici, da appendere in giro per la casa. E gli immancabili Gufetti del buon auspicio. Anche questi vengono creati con ogni tipo di tessuto e colore, ma soprattutto ricamati su lenzuola, presine, tovaglie e corredi vari. Un regalo perfetto da condividere con amici e parenti, per donare amore e felicità e allontanare la mala sorte. Anche per chi non è superstizioso, un portafortuna non fa mai male.

L’hand made non si ferma nemmeno davanti al cibo, per fortuna… Anche in cucina, come insegna la tradizione italiana, si scatena la fantasia dei più talentuosi. Ci si sfida a colpi di padella e ricette per ricreare un clima che ricordi l’infanzia.

E cosa c’è di meglio, allora, del tipico Gingerbread? Il tradizionale biscottino di pan di zenzero che scatena la memoria dei più grandi, e riempie le case del classico profumo natalizio. Basta poi incartare qualche biscottino in un sacchetto trasparente con un fiocco rosso, et voilà, il regalo è pronto. I biscottini, poi, sono perfetti anche come ornamento per l’albero di Natale.

Che atmosfera fiabesca sarebbe senza decorazioni fatte a mano e il profumo di zenzero e cannella che invade casa?