La pazza proposta di matrimonio durante la partita dei Chicago Bulls

Galeotto fu l’intervallo tra il terzo e il quarto tempo della partita di basket tra i Chicago Bulls e i Miami Heat, è il caso di dire. Il match terminato a favore dei tori, lo scorso giovedì, è divenuto, per pochi minuti, il palcoscenico di una coreografia organizzata da un giovane ragazzo, Shane Zackery, per una proposta di matrimonio alquanto originale.

E perché una partita di basket a fare da sfondo alla richiesta delle richieste?

Perché la ragazza interessata è Ariana Rosado, una delle Luvabulls, le cheerleaders della squadra di Chicago. Così, dopo essere stata interrotta l’esibizione delle cheerleaders in programma, sulle dolci e divertenti note di Marry You di Bruno Mars, le compagne della Rosado, di comune accordo, hanno fatto accomodare la ragazza incredula su una sedia da ufficio ed hanno iniziato a ballarle intorno accompagnate dalle mascotte dei Chicago Bulls.

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=SO51UQlxVyw[/youtube]

Tutte tranne una, Benny the Bull, l’enorme toro rosso gonfiabile che, una volta entrato, si è inchinato ai piedi della bella cheerleader mostrando la sua vera natura: il suo fidanzato innamoratissimo, in uno dei momenti memorabili della vita di coppia.

E poco è importato tra lacrime, sorpresa, baci e abbracci, dell’anello infilatole al dito. D’altra parte, con una proposta di matrimonio così scenica e commovente, anche i carati passano in secondo piano. Speriamo dunque che la vittoria, come nella gara dei Bulls che li ha battezzati, ci sia anche nella vita di Ariana e Shane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *