Heidi Klum dice basta alle sfilate in lingerie

Essere donne mature e responsabili comporta fare scelte che riguardino anche la rinuncia di un qualcosa di importante. E così la modella, stilista e conduttrice televisiva Heidi Klum ha deciso di dire basta alle sfilate in lingerie.

Nata in Germania ma naturalizzata statunitense la Klum ha esordito a 19 anni, vincendo un concorso di bellezza, salvo poi rinunciare al contratto come modella per proseguire gli studi. Nel 1996 fonda la Heidi Klum GmbH, la sua firma di moda, ma la svolta nella sua carriera lavorativa arriva un anno dopo, quando partecipa al Victoria’s Secret Fashion Show. Questa partecipazione la porta alla ribalta dei mass media e nel 1998 è la prima modella tedesca a comparire sulla copertina della rivista Sports Illustrated Swimsuit Issue, letta da 55 milioni di persone. Si presta poi anche a programmi televisivi e film ma rimane universalmente conosciuta per il suo lavoro di modella.

La decisione di non sfilare più in biancheria intima è dovuta al fatto che la Klum ha festeggiato lo scorso giugno il suo quarantesimo compleanno e, come ha dichiarato in un’intervista all’Access Hollywood Live, è convinta che a sfilare in passerella solo con la lingerie a questa età non si sentirebbe più a proprio agio.

L’addio definitivo al mondo della moda è ancora lontano però, nonostante la modella abbia ammesso che anche sul suo volto, come su quello di ogni uomo o donna su questo pianeta, stanno cominciando a comparire le prime rughe. Ciò non le desta alcuna preoccupazione e la soluzione che tante celebrità dello star-system adottano, quella cioè di ricorrere alla chirurgia plastica, alla Klum non passa neanche per l’anticamera del cervello, tanto che fra botox e frangetta la sua scelta ricadrebbe naturalmente sulla seconda.

La star tedesca è anche madre di 4 bambini: Leni, avuta da Flavio Briatore, Henry, Johan e Lou, nate dal matrimonio con il rapper Seal. E sarebbe addirittura in attesa di un quinto bambino dal nuovo compagno Martin Kristen.

La scelta della Klum è quindi non solo una decisione consapevole e matura, ma anche coraggiosa e controcorrente che tante celebrità, ancora alle prese solo con botulino e paillettes, dovrebbero imitare.

[Credits: Flickr]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *