Lazio-Livorno: Petkovic pronto a partire, Hernanes lo difende

Il pareggio con il Trabzonspor è riuscito nell’impresa di affossare ancor di più la già critica situazione della squadra di Petkovic. Lazio-Livorno potrebbe essere, come da lui stesso ammesso, l’ultima partita del tecnico bosniaco sulla panchina biancoceleste. Per la prima volta infatti Petkovic ha parlato del suo futuro:

“Dobbiamo essere più stretti, con ottimismo e compattezza, entrare in campo e vincere. La scossa? E’ difficile dare una scossa definitiva a questo ambiente. Qui non è da ieri che l’ambiente è così alternante. In momenti negativi come questo si deve cercare di ritrovare quel gioco che la Lazio ha avuto ed espresso anche quest’anno in certi momenti. Corsa, unita e mentalità di gruppo, dominare e se possibile vincere. La mentalità? Non deve cambiare ma sicuramente deve essere più operaia. Se quella contro il Livorno potrebbe essere l’ultima mia partita alla guida della Lazio? Potrebbe essere”

Petko lo sa bene, per il tifo laziale la sfida con il Livorno è più di una partita di calcio, la rivalità delle due tifoserie ha radici profonde e ben salde nelle tradizioni politiche che da sempre caratterizzano le due curve. Perdere significherebbe sancire definitivamente la rottura con la tifoseria.

A sostegno di Petkovic ieri si è alzata una voce che nessuno si aspettava, uno dei giocatori più criticati di queste prime giornate, sulla sua pagina Facebook infatti Hernanes ha lasciato delle dichiarazioni che nessuno si aspettava, almeno non da lui:

“Non lo so se questo é il momento giusto; neanche se è una cosa giusta da fare!!
Ma però chi se ne frega!! volevo utilizare mio Facebook per fare i complimenti al nostro mister!
In questo momento siamo un po in dificoltà e lui deve andare doppo ogni partita a spiegare cosa sta sucedendo; (che è una cosa naturale del calcio, può capitare un momento in cui le cosa non girano bene); una cosa lo so: doppo aver vinto la finale di coppa Italia era semplice e qualsiasi persona poteva andare li e ricevere i complimenti; ma in questo momento sono poche persone chi sarebbero in grado di comportarsi come una persona di principi e che preserva sempre la squadra come lui a sempre fatto!!
Bravo Vladimir Petkovic grande allenatore e grande carattere!! Sono con te.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *