Lega Pro, 1a Divisione: pareggio nel big match fra Frosinone e Perugia

Oggi pomeriggio sono andate in scena la quindicesima giornata del Girone A e la diciassettesima giornata del Girone B della 1^ Divisione di Lega Pro.

Partiamo dal big match del Girone A, quello che ha visto di fronte la Virtus Entella, già “campione d’inverno” da sette giorni, e la Cremonese, chiamata a rispondere dopo le prove opache delle scorse settimane. La formazione di Chiavari deve ringraziare i pali della porta di Paroni che hanno permesso alla squadra di Prina di chiudere il girone d’andata imbattuti. Tantissimi gol invece nella partita che ha visto protagonista l’altra imbattuta del girone, la Pro Vercelli: rocambolesco il 3-3 in casa della Carrarese (Marchi pareggia in extremis per i piemontesi).

Ad insidiare il secondo posto il Venezia, di nuovo vittorioso nell’anticipo di venerdì contro l’AlbinoLeffe; colpaccio del Lumezzane ai danni del Savona, invece, nella partita che si è giocata sabato. Bene la FeralpiSalò, che, grazie ad una doppietta del giovane talento Miracoli, sconfigge la Reggiana, avversario sulla carta difficile per tutte le squadre che compongono il Girone A. Quarto posto per il Como in seguito all’1-1 di Pavia e 2-0 del Sudtirol ai danni della Pro Patria.

La gara fondamentale della giornata si è giocata però nel Girone B, dove c’era ancora da decretare la capolista prima delle festività natalizie. A giocarsi il primato Frosinone e Perugia, proprio una contro l’altra nella giornata di oggi. Dal campo è uscito il segno “X”, che assegna così il titolo d’inverno alla squadra del capoluogo umbro. A segno per il Frosinone il solito Daniel Ciofani, al nono gol stagionale, che ha aperto le marcature dopo pochi minuti; Mazzeo per il Perugia ha riportato la gara in parità alla mezz’ora. A sorpresa, dopo sette risultati utili di fila cade in casa il Catanzaro con l’Aquila, ora ad un solo punto dalla formazione giallo-rossa; rimonta incredibile del Gubbio con il Pontedera, da 0-2 a 2-2 nei minuti finali. Stesso punteggio anche per la gara che ha visto coinvolte Nocerina e Ascoli, a cui il punticino serve ben poco.

Il Benevento affonda con fin troppa facilità il Prato grazie alle reti di Altinier, Evacuo e Mancosu: ora gli “stregoni” possono ancora puntare alla promozione diretta. Il Viareggio, dopo aver battuto il Benevento domenica scorsa, stende anche il Pisa con il solito Ighli Vannucchi. La Salernitana rischia la sconfitta in casa contro il fanalino di coda Paganese, ma un gol di Mancini a un minuto dal termine rimedia alla possibile figuraccia. Pari senza pretese fra Grosseto e Barletta. Ha riposato il Lecce di mister Lerda.

Risultati Girone A

Unione Venezia-AlbinoLeffe 1-0 (giocata venerdì)
Lumezzane-Savona 2-1 (giocata sabato)
carrarese-Pro Vercelli 3-3
Pavia-Como 1-1
Virtus Entella-Cremonese 0-0
FeralpiSalò-Reggiana 2-0
Sudtirol-Pro Patria 2-0
Vicenza-San Marino 1-0

Risultati Girone B

Salernitana-Paganese 1-1
Grosseto-Barletta 0-0
Catanzaro-L’Aquila 0-2
Benevento-Prato 3-0
Pisa-Viareggio 0-1
Nocerina-Ascoli 2-2
Gubbio-Pontedera 2-2
Frosinone-Perugia 1-1
Riposa: Lecce

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *