Rugby: le Zebre Parma a testa alta

La decima giornata di Rabodirect Pro 12 regala un accenno di sorriso per le Zebre di Parma che escono sconfitte dalla sfida del Revenhill Stadium di Belfast contro l’Ulster, rimanendo però in gioco per tutta la durata dell’incontro, dando del filo da torcere alla squadra irlandese. Giornata di riposo forzato per i giocatori della Benetton Treviso che, complici le violenti piogge abbattutesi su Glasgow, sono volati in Scozia solo per constatare l’impraticabilità del Firhill Stadium.

Anche a Belfast le condizioni atmosferiche non sono le migliori: una serata ventosa ed umida accoglie la squadra di coach Cavinato che a pochi minuti dall’inizio del match deve rinunciare ad un Venditti acciaccato dando spazio a Chillon nel “quindici” titolare. La franchigia federale parte bene e si porta subito in vantaggio grazie al piede di Orquera. Le Zebre tengono il pallino del gioco e nonostante condizioni climatiche sfavorevoli aumentano il vantaggio grazie ad un calcio piazzato dal giovane Iannone. Il vantaggio zebrato dura mezz’ora: al 30′ Payne, centro dell’Ulster, buca la difesa parmense e schiaccia l’ovale al centro dei pali, Pienaar trasforma e porta in vantaggio gli irlandesi. L’inizio del secondo tempo è come il negativo fotografico del primo: stavolta è l’Ulster a sfruttare un calcio piazzato per allungare sui parmensi. La partita rimane in equilibrio fino al 72′ quando il solito Pienaar centra i pali dopo una punizione fischiata ai danni delle Zebre. Il quindici italiano esce dal Revenhill Stadium con un punto in tasca e la testa alta: Ulster batte le Zebre Parma 13-6.

Il rinvio della partita di Glasgow non può che giovare alla Benetton Treviso che può così riposarsi in vista del derby italiano del prossimo 28 dicembre. Il programma dell’undicesima giornata di Rabodirect Pro 12, infatti, vede in programma la sfida tra i leoni veneti della Benetton e le Zebre di Parma. Lo Stadio Monigo di Treviso si prepara ad ospitare l’evento più atteso dell’anno per il rugby italiano in versione club, un match tra due squadre equilibrate in cui non mancherà sicuramente lo spettacolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *