Calciomercato Juventus, scambio col Barcellona: novità clamorosa
Calciomercato Juventus, scambio col Barcellona: novità clamorosa

Calciomercato Juventus, scambio col Barcellona: novità clamorosa

Calciomercato Juventus, continuano le trattative con il Barcellona che vuol Pjanic: Arthur è deciso a restare in blaugrana e così spunta un nuovo possibile clamoroso scambio.

Juventus e Barcellona continuano a trattare in vista della prossima sessione di calciomercato. Ancora non ci sono le date ufficiali della ripresa di Serie A e Liga, ma nel frattempo i due club stanno programmando già la prossima stagione lavorando a un possibile scambio.

Il centrocampista bianconero Miralem Pjanic è in uscita da Torino e interessa molto ai blaugrana. Nelle passate settimane si era imbastita una trattativa tra il direttore sportivo della Juventus Paratici e quello del Barcellona Abidal per un possibile scambio tra il bosniaco e il brasiliano Arthur. La trattativa ha però subito una brusca frenata. Il centrocampista brasiliano non vuole saperne di lasciare il Barcellona.

La conferma è arrivata nel pomeriggio dal giornalista sportivo di Radio Onda Cero Alfredo Martinez. Arthur nella prossima stagione giocherà ancora nel Barcellona e la sua decisione è definitiva.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI >>> Calciomercato Inter, offerto un contratto triennale a Cavani

Calciomercato Juventus, spunta De Jong

Calciomercato Juventus
Frenkie de Jong (Getty Images)

Nelle ultime ore però il giornalista Luca Momblano ha riferito che un altro calciatore del Barcellona, Frenkie de Jong, è stato proposto alla Juventus direttamente dallo stesso entourage dell’olandese. Il giornalista esperto di calciomercato di Rai Sport Luca Paganini è a caccia di conferme. Pare sia una trattativa che potrebbe decollare nei prossimi giorni.

Con Pjanic destinato a Barcellona, Frenkie De Jong potrebbe fare il percorso inverso. De Jong potrebbe volare dalla Spagna a Torino dove lo aspetterebbe a braccia aperte Matthijs de Ligt. I due andrebbero a ricomporre la coppia che l’anno scorso ha portato l’Ajax fino in semifinale di Champions League e che ha rilanciato la nazionale dell’Olanda dopo anni di anonimato.