Spunta il video dell’omicidio di Manuel Ellis: America di nuovo sotto shock
Spunta il video dell’omicidio di Manuel Ellis: America di nuovo sotto shock

Spunta il video dell’omicidio di Manuel Ellis: America di nuovo sotto shock

Dopo l’omicidio di George Floyd, spunta un nuovo video di un altro afro-americano ucciso dalla polizia: anche Manuel Ellis disse di non riuscire a respirare

In America continuano le proteste contro l’abuso di potere delle forze dell’ordine nei confronti dei cittadini afro-americani. La morte di George Floyd a Minneapolis, ucciso dall’ex agente Derek Chauvin che con un ginocchio sulla gola lo soffocò, ha scatenato la rivolta degli americani. Dopo quasi due settimane dall’omicidio le proteste continuano e sono sempre più persone da ogni parte del paese ad unirsi alla protesta. A sconvolgere ancora una volta gli USA spunta un nuovo video di un’uccisione avvenuta per mano della polizia nei confronti di un altro afro-americano, Manuel Ellis. In Tacoma, il ragazzo di soli 33 anni è stato aggredito ed ucciso dagli agenti. La Polizia locale però, sostiene che sia stato il ragazzo ad aggredire per primo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Anziano grave a Buffalo, è stato scaraventato a terra dalla Polizia – Video

Morte Manuel Ellis, altro afro-americano ucciso dalla Polizia: la vicenda

Proteste per l’omicidio di Manuel Ellis (Getty Images)

Dopo il brutale omicidio di George Floyd, spunta un nuovo video a testimoniare l’uccisione di un altro afro-americano, Manuel Ellis. L’omicidio risale allo scorso 3 marzo, quando a Tacoma quattro agenti della Polizia, come si vede nel video, scaraventano Manuel Ellis a terra colpendolo più volte. Anche il trentatreenne, come Floyd, avrebbe urlato ”Non respiro”, slogan delle proteste in atto. A riprendere il tutto sarebbe stata una donna dietro la volante della Polizia, che nel video si sente urlare ”Smettetela di colpirlo”. Mentre l’uomo dichiarava di non respirare uno degli agenti avrebbe chiamato un’ambulanza, ma dopo 40 minuti dal soccorso Ellis non ce l’ha fatta. La sindaca di Tacoma, Victoria Woodards, ha chiesto il licenziamento dei quattro agenti e nel frattempo è stata aperta un’indagine.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>  Dramma nel vicentino: morte assurda per un 13enne