Travolta da un camion, morta Roberta Agosti
Travolta da un camion, morta Roberta Agosti

Travolta da un camion, morta Roberta Agosti

La ciclista Roberta Agosti è morta questa mattina a Castel Venzago, travolta da un camion mentre si allenava, davanti agli occhi del compagno Marco Velo

E’ morta mentre si allenava in bicicletta: scontro fatale per Roberta Agosti, 50  anni, ciclista tesserata per il Team Millennium di Brescia. Travolta da un camion, per lui non c’è stato nulla da fare: è deceduta sul colpo, inutile anche l’arrivo dei soccorsi. L’incidente è avvenuto questa mattina a Lonato, mentre Agosti era in sella per un allenamento insieme al compagno, l’ex ciclista e collaboratore del ct della Nazionale Davide Cassani, Marco Velo.

Secondo una prima ricostruzione, il gruppo di ciclisti viaggiava insieme e aveva raggiunto Castel Venzago, tra il Santuario della Madonna della Scoperta e Lonato. All’improvviso un camion, in un tratto di strada in cui la carreggiata si restringe, avrebbe travolto la ciclista. La dinamica sembra molto simile all’incidente che ha visto come vittima Alex Zanardi, il plurimedagliato olimpico che lotta ancora tra la vita e la morte all’ospedale di Siena.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Il racconto del medico: “Alex Zanardi vivo grazie alla moglie Daniela”

Morta Roberta Agosti, il racconto di Marco Velo

roberta agosti
Roberta Agosti (Facebook)

A raccontare quanto è accaduto è il compagno di Roberta Agosti, Marco Velo. In alcune dichiarazioni rilasciate a ‘tuttobiciweb’, l’ex ciclista, affranto dal dolore, ha provato a ricostruzione la dinamica di quanto accaduto. Il gruppo procedeva in aperta campagna, in un tratto di strada solitamente poco trafficato. Una scelta fatta proprio per pedalare nella massima sicurezza: “Procedevamo piano – ha spiegato Velo – non oltre i 23 km/h, in 3 o 4 all’improvviso sono caduto e Roberta ha sbandato”. Un cambio di direzione che le è stato fatale: “Si è portata verso sinistra ed è stata presa in pieno dal camion cisterna che veniva in senso contrario”. Lì inizia l’incubo di Marco Velo con l’inutile arrivo dell’elisoccorso: per Roberta Agosti non c’è stato nulla da fare.

LEGGI ANCHE >>> Alex Zanardi, il nuovo bollettino: le condizioni del Campione