Tragedia a Cerignola: uomo uccide l’ex moglie con dei colpi di pistola
Tragedia a Cerignola: uomo uccide l’ex moglie con dei colpi di pistola

Tragedia a Cerignola: uomo uccide l’ex moglie con dei colpi di pistola

Tragico omicidio a Cerignola. Un uomo di 44 anni ha assassinato la sua ex moglie con dei colpi di pistola. Le Forze dell’Ordine sono al lavoro per la ricostruzione dell’episodio

Tragedia nel Foggiano. Nel paesino di Cerignola una donna è stata assassinata dall’ex marito sull’uscio della porta di casa con alcuni colpi di pistola. La donna si chiamava Nunzia Compierchio, ed aveva 41 anni. La vittima è stata ritrovata poi dalla Polizia, accorsa dopo poco sul posto, ma per lei non c’era nulla da fare. L’uomo invece, di 44 anni, dopo l’omicidio è andato a casa del padre, dove è stato poi trovato dalle Forze dell’Ordine. L’omicidio è avvenuto nel primo pomeriggio di questa domenica, quando l’uomo si è presentato a casa dell’ex moglie residente in via Fabriano a Cerignola munito di pistola. Sono ancora in corso le indagini.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE – Figlio di Selvaggia Lucarelli identificato da polizia: il motivo – Video

Omicidio Cerignola, la ricostruzione dell’episodio

polizia-113
Una volante della Polizia

Secondo una prima ricostruzione della Polizia, i due erano separati ormai da qualche anno. Recatosi nel primo pomeriggio dall’ex moglie, il marito munito di una pistola modificata ha sparato appena la povera donna ha aperto la porta. Appena la Polizia ha ritrovato il corpo, si è subito concentrata sull’ex marito, che è stato trovato poche ore dopo a casa del padre, dove si era rifugiato dopo aver commesso delitto. Un altro caso di femminicidio in quel di Cerignola, dove già nei giorni scorsi ne era stato registrato un altro. Le indagini sulle dinamiche dell’omicidio sono ancora in corso, e l’uomo si trova adesso in Commissariato dove lo stanno interrogando. Ulteriori aggiornamenti potrebbero arrivare già nelle prossime ore.