Coronavirus negli USA, Fauci lancia un nuovo allarme
Coronavirus negli USA, Fauci lancia un nuovo allarme

Coronavirus negli USA, Fauci lancia un nuovo allarme

Coronavirus negli USA; Anthony Fauci lancia l’allarme: “La situazione non è buona“. La curva epidemica nel paese a stelle e strisce non cala. Le parole dell’infettivologo.

Mentre in Italia siamo alle prese con la fase della “convivenza” con il virus, come aveva sottolineano il Premier Giuseppe Conte in una delle sue dirette durante la quarantena, negli Stati Uniti di fatto si è ancora in piena pandemia. Il paese a stelle e strisce risulta tra i più colpiti a livello mondiale e, attualmente, deve fronteggiare una vera e propria emergenza, alla pari del Brasile. L’infettivologo Anthony Fauci, che in passato ha avuto anche degli screzi con Trump, ha ammesso che la situazione “non è affatto buona“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus, il bollettino di oggi

Coronavirus negli USA, i numeri del contagio

(Photo by BRENDAN SMIALOWSKI/AFP via Getty Images)

Fauci ha parlato durante un’intervista in livestream con Francis Collins, capo dell’Istituto nazionale americano per la salute. L’allarme lanciato dall’infettivologo tiene tutti sull’attenti, e invita i cittadini statunitensi a rispettare tutte le regole anti contagio.

Solo negli Stati Uniti si sono registrati più di 130 mila decessi confermati per Coronavirus. Uno degli stati più colpiti a livello mondiale, complice anche il ritardo nell’attuazione e nell’adozione delle misure anti contagio. In generale nel mondo sono state contagiate (ufficialmente) più di 11,3 milioni di persone. 530.858 è il conto delle vittime che, giornalmente, continua a crescere.

In Cina casi di peste bubbonica 

Intanto in Cina crescono i casi di persone infette da peste bubbonica. Oggi si è registrato un possibile nuovo caso positivo: si tratta di un pastore della città di Bayannur, che ora è in quarantena ed è in condizioni stabili. Nelle regioni della Mongolia intanto si è vietata la caccia a gran parte della selvaggina, in quanto considerata vettore del virus.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> USA, Kanye West si candida presidente